Esce 'Mondo difficile', l'album di Tonino Carotone

Esce 'Mondo difficile', l'album di Tonino Carotone
Andrea Laffranchi sul Corriere della Sera e Marco Mangiarotti su Il Giorno relazionano a proposito del passaggio italiano di Tonino Carotone, curioso personaggio già piombato nel nostro paese al seguito della pazza carovana di Manu Chao, qualche mese fa. “Tonino Carotone, al secolo Antonio de la Cuesta, nato a Pamplona in Spagna 29 anni fa, si è conquistato un posto nell'estate musicale. La sua "Me cago en el amor" con il tormentone "mondo dificile, vita intensa, felicità a momenti" è al quarto posto nella classifica dei singoli più venduti e fra i più trasmessi da radio e tv. "Mondo difficile" è anche il titolo dell'album presentato ieri a Milano. Questa sera sarà a Cesate (Milano) per un concerto accompagnato dagli Arpioni, un gruppo ska di Bergamo, domani sarà a Bolzano e poi tornerà in Italia a luglio e agosto per altre date. "Il mio amore per l'Italia arriva dalla musica. Negli anni Settanta ascoltavo la radio e impazzivo per le canzoni di Raffaella Carrà, Al Bano e Romina, Tozzi, Rita Pavone, Celentano e Carosone. La mia preferita era "Azzurro": non capivo le parole e la cantavo inventandone altre". Cappello perennemente in testa, scarpe bicolori e gessato che fanno tanto gangster anni Quaranta, baffo sottile, treccine sulle spalle e un amore per la birra, Carotone all'inizio degli anni Ottanta fonda un gruppo punk, poi si sposta sulla musica messicana ("Giravamo la Spagna e ogni sera era una fiesta"), quindi il progetto solista”, scrive Laffranchi sul Corrriere, mentre Mangiarotti aggiunge: “Amico e complice di Manu Chao è riuscito a realizzare il suo primo album spagnolo in quasi italiano. Partendo da un concetto universale: "è un mondo difficile e vita intensa, felicità a momenti e futuro incerto". Ritornello cult di "Me cago en el amor", tormentone radiofonico underground prima ancora che venisse stampato il singolo ufficiale. Se ne sono accorti il pubblicitario e il tassista, il Festivalbar e i network, mentre esce un album, "Mondo difficile" (Virgin), semplicemente strepitoso. Sarà lui il vero personaggio dell'estate con la banda argentina La Mosca Tse Tse, quella dell'irresistibile "Para non verte mas" (altro spot hit). Con i cubani Orishas, quelli di "A lo cubano" e "537 C.U.B.A.", rifacimento rap di "Chanchan" di Compay Segundo. Con "In These Shoes'" (già battuto dalla pubblicità) della lattiginosa Kirsty Mac Coll continua invece la via europea al mambo, dopo "The Mambo Crazy" dei De Phazz. (...) Il suo biglietto da visita, da "Pecatore": "Tonino Carotone, Tonino Carotone, me uinvitas a una birra, te canto una canzione. Tonino Carotone, Tonino Carotone, me voy para Milano a cantar con Celentano...Quando veo a las ragazzi me se encienden los motores"”.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.