Vigilia tesa al Pavarotti&Friends

Vigilia tesa al Pavarotti&Friends
Clima teso alle prove del "Pavarotti&Friends", con il tenore che se la prende con Darren Hayes dei Savage Garden dopo l’esecuzione di "O sole mio". A innervosire Big Luciano le polemiche degli ultimi giorni sui suoi problemi con il fisco (vedi News). "Non che Pavarotti sia stato scortese o nervoso", scrive Mario Luzzatto Fegiz sul "Corriere della Sera", "solo che dimenticava di essere in prova e sfogava la rabbia in esagerati do di petto, interpretando le sue parti dei duetti a voce spiegata (...) ‘Luciano ha deciso di reagire alla polemica fiscale facendo il più bel ‘Pavarotti’ della sua carriera’ confida la sua compagna Nicoletta Mantovani, direttore artistico della rassegna. ‘La gente è tutta con lui’". E aggiunge Marinella Venegoni sulla "Stampa": "Luciano Pavarotti e Nicoletta Mantovani potrebbero trasferire fuori Italia, dall’anno prossimo, il ‘Pavarotti International’ (...) Sia Montecarlo dove il tenore ha residenza, sia gli Stati Uniti che lo adorano, si erano già fatti avanti da tempo per ospitare la manifestazione che in questi anni ha creato un nuovo genere musicale (la contaminazione tra pop e lirica)". Sul "Giorno", Chiara di Clemente fa una carrellata degli artisti che hanno partecipato alla prova domenicale, sottolineando la buona performance di Enrique Iglesias, gli scatenati Aqua, improbabili ma allegri in "Funiculì funiculà" e George Michael assente che ha fatto fare le prove a un suo sostituto. Sul "Messaggero", Marco Molendini riporta invece un commento di Caetano Veloso che con Pavarotti duetta in "Manha carnaval": "Sono riuscito a convincerlo a usare un arrangiamento diverso da quello a cui è abituato, cioè una bossa nova lenta esattamente come la canzone è stata scritta: abbiamo provato due o tre volte e alla fine è venuto un buon risultato".
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.