Un incendio distrugge lo studio di registrazione di un gruppo nazi-rock svedese

Lo studio di registrazione di proprietà del gruppo nazi-rock Ultima Thule è stato completamente distrutto da un incendio lo scorso 10 febbraio.Gli Ultima Thule sono sempre stati i capostipiti della nuova ondata "nazi-rock" che si è propagandata in tutto il nord dell’Europa fin dai primi anni ’90. I membri della band facevano parte inoltre di un noto partito fascista svedese: lo "Sverigedemokraterna". Negli ultimi anni gli Ultima Thule sono stati coinvolti nell’organizzazione di in una serie di festival musicali "white power" che si tenevano regolarmente a Boras, città ad ovest della Svezia. I festival erano messi in piedi con l’intento di creare una connessione con i club motociclisti di destra, nonché con gli altri movimenti politici europei di estrema destra. L’incendio ha distrutto non solo l’equipaggiamento presente nella sala di registrazione, ma anche tutti i master del nuovo disco degli Ultima Thule.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.