Rockol - sezioni principali

NEWS   |   Pop/Rock / 25/10/2010

Dieci mesi e cambia tutto: probabile addio ai Kinks

Dieci mesi e cambia tutto: probabile addio ai Kinks

Nello scorso dicembre Ray Davies affermò che non gli sarebbe sembrato difficile ritrovarsi presto col fratello Dave per lavorare a del nuovo materiale che sarebbe stato il primo dei Kinks dal 1996. Sono trascorsi dieci mesi e non è successo assolutamente nulla. Peggio: le relazioni tra i due fratelli, ovviamente essenziali per la reunion, si sono ancor più allentate. Sentito dal "Daily Express", Ray ha detto: "Dave non so come stia. Non ci sentiamo. Ogni tanto ci si scambia una email. Voglio fare qualcosa in ricordo di Peter Quaiffe, il nostro bassista che è morto in giugno; mi piacerebbe coinvolgere Dave, ma lui non ci sta. Dave è un uomo molto orgoglioso. A parte l'orgoglio, non capisco quale sia il suo problema. Ma qui si parla di un funerale; non so se è vero quello che dicono, ma perfino i mafiosi si ritrovano ai funerali". Qualche anno fa Dave Davies, sentito su una possibile reunion dei Kinks, alzò le spalle definendola come un remake de "La notte dei morti viventi".

Scheda artista Tour&Concerti
Testi