Tired Pony: a febbraio in studio per registrare un nuovo album

I Tired Pony, supergruppo formato da Gary Lightbody (frontman degli Snow Patrol), Peter Buck (chitarrista dei R.E.M.), Richard Colborn (batterista dei Belle & Sebastian) e Garret "Jacknife" Lee (produttore, tra gli altri, per U2, R.E.M. e Editors), entreranno in studio di registrazione nel corso del prossimo febbraio per fissare su nastro un nuovo album, ideale seguito del disco di debutto "The place we ran from": "Saremo in tour negli USA in ottobre, e all'inizio dell'anno inizieremo i lavori al nuovo disco", ha dichiarato Lightbody, "Gli Snow Patrol registreranno il loro nuovo disco tra novembre e gennaio, e a febbraio ci sarà tempo per le session dei Tired Pony.

Il nuovo disco sarà leggermente più malinconico del suo predecessore, ma anche più duro. Probabilmente lo registreremo a Nashville o a Memphis: la nostra filosofia è quella di cambiare città ad ogni disco e usare nelle registrazioni dei musicisti locali. Memphis ci affascina perché ci offrirebbe la possibilità di usare quelle magnifiche sezioni fiati soul, e per l'atmosfera languida che si respira in città". Qui sotto, una versione live di "Get on the road", secondo singolo estratto dal disco di debutto dei Tired Pony, ."The place we ran from":

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.