Anche Holly Johnson e Ronan Keating accendono le luci di Natale

Anche se finora il compito è stato svolto, a Londra e a Leeds, da due Spice Girls (Victoria Adams e Melanie Brown), non bisogna pensare che accendere le luci di Natale nelle vie britanniche non sia un compito degno del sesso forte.

Anzi, Ronan Keating dei Boyzone si è presentato in Oxford Street, nella capitale inglese, come un bravo ometto di casa: con una scatola di attrezzi da lavoro regolarmente acquistata in un negozio un’ora prima. Probabilmente non voleva trovarsi senza cacciavite e nastro isolante nel caso la cosa fosse meno semplice del previsto. A Liverpool invece, il re della città negli anni ’80 - Holly Johnson - ha acceso le luci a Chervasse Park davanti a una folla ingente, davanti alla quale l’ex leader dei Frankie Goes To Hollywood ha anche cantato il suo singolo del Natale ’84 e ’99 (in nuova versione): "The power of love".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.