Ol' Dirty Bastard risponde a Coolio: arrestato anche lui

Ol' Dirty Bastard risponde a Coolio: arrestato anche lui
Momenti difficili per i "duri" del rap americano. Neanche ventiquattr'ore dopo l'arresto di Coolio, anche Ol' Dirty Bastard è finito in guardina. Il ventinovenne cantante si è azzuffato con dei buttafuori di un locale di Hollywood, e davanti a tutta la clientela ha ha detto che sarebbe tornato poco dopo per ucciderli.
Secondo la ricostruzione della polizia di Los Angeles, Russel Tyrone Jones (vero nome) era chiaramente ubriaco e stava infastidendo gli altri avventori. Quando il servizio di sicurezza è entrato in azione, O.D.B. non l'ha presa bene, e davanti all'ingresso ha avvertito i due "gorilla" che sarebbe andato a casa a prendere la propria pistola. In tale frangente, è sopraggiunta un auto della polizia di Los Angeles.
Ora O.D.B. (che di recente ha preso a farsi chiamare Big Baby Jesus) è dietro le sbarre e verrà momentaneamente rilasciato dietro una cauzione di 50.000 dollari. L'ex Wu-Tang Clan, molto amico anche di Mariah Carey, è sfuggito miracolosamente a un mandato d'arresto quest'estate (vedi Archivio).
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.