Il rapper Master P apre una scuola a Haiti

Master P. ha annunciato la nascita di un nuovo progetto benefico dedicato ai bambini di Haiti. Il rapper (vero nome Percy Miller) ha di recente dichiarato di non avere intenzione di festeggiare la recente vittoria al Superbowl della sua squadra del cuore (New Orleans Saints) fino a quando non avrà completato la costruzione di una scuola per i bimbi haitiani. “New Orleans è stata spazzata via da un uragano ed è stata rimessa insieme grazie alle speranze che i Saints hanno risvegliato in tutti noi. La stessa speranza che le città e le nazioni del mondo devastate da disastri naturali dovrebbero avere. Pensando ad Haiti, mi sono reso conto che anche se celebrassi questa vittoria al Superbowl, non molto lontano ci sono bambini e le loro famiglie che stanno ancora cercando di gestire una grande tragedia. Noi tutti dovremmo unirci e dare loro aiuto. Sarò ancor più lieto di festeggiare quando la scuola che sto facendo costruire ad Haiti sarà completata”, ha promesso l’artista.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.