Ray Davies, nuovi pezzi con i Kinks. Ma Dave non c'è

Ray Davies, nuovi pezzi con i Kinks. Ma Dave non c'è
Di reunion dei Kinks

si parla da anni.

Ray Davies la invoca, il fratello Dave nicchia. Nel marzo dello scorso anno Ray aveva detto: “So che tre quarti del gruppo vuole la reunion, può farcela ed è disponibile. L’altro quarto, un quarto molto vitale, mio fratello, ci sta pensando perché si sta rimettendo da una brutta malattia. La sua mano destra non è ancora perfettamente a posto ma mi sembra che stia andando molto meglio”. E' passato un anno e mezzo (abbondante) e cosa è cambiato? Poco. Ray continua a pensarci, Dave non pare molto interessato. E così Ray deve accontentarsi di una versione annacquata dei Kinks. "Sono stato in studio con un paio di ex Kinks", ha detto il musicista. "Il batterista Mick Avory, con noi dall'inizio, più il bassista Jim Rodford e il tastierista Ian Gibbons che arrivarono più tardi. Abbiamo quattro o cinque nuovi pezzi. Vediamo come vengono, perché è da otto o nove anni che non suono con i Kinks. Adesso vediamo cosa dice Dave, anche se non so come potrebbe essere messo fisicamente. Però io e lui ci sentiamo al telefono, vediamo". Un eventuale album dei Kinks, sorti nel 1963 e specialmente famosi per "You really got me", sarebbe il loro primo da "Phobia" del 1993.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.