Dallo Spazio: Kill That Girl, ammazza che punk!

Nome artista: Kill That Girl
Luogo di provenienza: Viareggio
Anno di formazione: 2006
Genere: Punk / Rock / Pop punk
Indirizzo Myspace: www.myspace.com/killthatgirlband
Canzone: "Girls just wanna have fun"

Negli anni del liceo, specialmente gli ultimi, era normale veder spuntare come funghi una miriade di band punk. Formazioni a tre con basso-voce, chitarra e batteria che mettevano sul piatto pezzi velocissimi e molto divertenti. Certo ovviamente c’era chi ci sapeva fare e chi invece arrancava un pelo di più. E dire che per suonare del buon punk non serve chissà quale talento. O forse si? Forse il problema è giusto questo e una risposta ce la possono dare i Kill That Girl, band viareggina attiva dal 2006 che questa settimana assume il ruolo di portavoce del Punk nella nostra rubrica “Dallo Spazio”. Il mio riferimento agli anni del liceo quindi non è casuale: i Kill That Girl riprendono da vicino il suono di quel periodo, gli anni Novanta, attraverso pezzi molto brevi come da tradizione, puliti e divertenti. E questa semplicità evidentemente non è cosa facile da acquisire e riproporre, altrimenti saremmo letteralmente sommersi da band in grado di spiccare. I Kill That Girl non propongono niente di innovativo e nemmeno sorprendente, ma sanno intrattenere con un buon Pop Punk di qualità, ispirato da band culto come gli statunitensi Screeching Weasel, gli immancabili Ramones e i nostrani Manges di La Spezia con i quali i nostri potrebbero tranquillamente dividersi la rubrica (se vi piace andate a dare un occhio al loro spazio). I pezzi sul myspace sono tanti (finalmente una band che si mette in vetrina come si deve!) e bastano per farsi un’idea precisa del loro sound. Da “Beatrice is in love” a “You are welcome again”, passando per “I don’t think like you”, l’omonima “Kill that girl” e “Chicken on the run” possiamo fare una bella scorta di ottimo punk solare e piacevole, fatto di ritmica cadenzata a metronomo e qualche schitarrata inevitabile. Tutti pezzi che la band ha estratto dai 4 Ep pubblicati fino ad ora in attesa dell’uscita del primo album prevista per quest’estate. Pezzi allora da considerare ancora in incubatrice, ma che già permettono di dare qualche indicazione su quello che sarà il futuro, magari sempre più punk e meno pop, ma speriamo altrettanto divertente. La canzone di riferimento che prendiamo per “Dallo spazio” è una cover. “Girls just wanna have fun” è uno dei manifesti di un’epoca reinventato in chiave punteggiante, un po’ come hanno fatto i My Chemical Romance rivedendo per i titoli di coda del film Watchmen la “Desolation Row” storica di Bob Dylan o come fece al tempo Joey Ramone per “What a wonderful world”. Questa volta a cadere sotto i ferri del punk è stata la biondissima Cindy Lauper, e il pezzo diventa uno di quelli che non possono mancare ad una festa, carico quanto basta di grinta e entusiasmo. Giusto quello che serviva per scuotere il nostro spazio.

(Marco Jeannin)
Per ascoltare il brano " Girls just wanna have fun " dei Kill That Girl andate sulla nostra pagina Rockoff. Qui potete segnalarci la vostra band per la rubrica "Dallo Spazio".
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.