Francesco Renga presenta smAIL

Francesco Renga presenta smAIL
Si è svolta questa mattina presso Palazzo Loggia a Brescia, la conferenza stampa di presentazione di smAIL, l’e,vento benefico ideatoda Francesco Renga a favore dell’AIL (Associazione Italiana contro le Leucemie – Linfomi e Mieloma) di Brescia.
Alla presenza, tra gli altri, del sindaco della città Adriano Paroli, del presidente della Provincia Alberto Cavalli, dell’Associazione Industriali Bresciani, dei responsabili della sezione bresciana dell’AIL, Francesco Renga ed Ambra Angiolini hanno illustrato alcuni dettagli del concerto di beneficienza che si terrà domenica 7 giugno dalle ore 21 in Piazza Paolo VI a Brescia.
“L’evento ha come obbiettivo quello di raccogliere un importante contributo in denaro per la realizzazione di un istituto di ricerca interdipartimentale di biologia cellulare e radio-biologia applicato alla clinica del paziente oncoematologico all’interno degli Spedali Civili di Brescia. Per fare questo ho chiamato a raccolta alcuni degli artisti bresciani più noti per un grande concerto. Questo vorrebbe essere solo il banco di prova per un appuntamento fisso annuale” ha spiegato Renga. “Ci tengo a sottolineare che tutti i cantanti coinvolti hanno aderito immediatamente, a titolo gratuito e con grande entusiasmo, all’iniziativa”.
Il cast di smAIL, che sarà presentato dalla stessa Ambra e dal direttore di Rockol Franco Zanetti nell’inusuale ruolo di “valletto”, è stato selezionato direttamente dal “padrino” dell’iniziativa Francesco Renga, il quale verrà preceduto sul palco dai concittadini Charlie Cinelli, Luisa Corna, Gaja, Gianmarco Martelloni, Fabio Volo, Riccardo Maffoni, Fausto Leali, L’Aura, Jury (dal talent-show X-Factor) e l’ex compagno ai tempi dei Timoria Omar Pedrini. I due si ritroveranno sul palco dopo dodici, anni e Francesco non nasconde la gioia e l’emozione per l’occasione: “Sarà davvero bello duettare con Omar dopo un periodo di tempo così lungo”. Gli artisti dovrebbero eseguire, da uno a tre brani a testa.
In seguito è intervenuto il promoter Adolfo Galli (D’Alessandro & Galli), il quale ha illustrato alcuni aspetti tecnici della serata: “La scelta del 7 giugno è stata anche strategica, per sfruttare il service che utilizzeremo la sera precedente per il concerto di Lenny Kravitz e risparmiare sui costi fissi. I biglietti avranno un costo di 20 euro e saranno in vendita a partire da venerdì 24 aprile sul circuito Ticketone. Stiamo inoltre verificando la possibilità di realizzare un DVD della serata da da vendere in allegato ad un quotidiano bresciano”.
Francesco Renga chiude con due appelli: “Il primo alla mia città ed al pubblico: vorrei che quel giorno l’affluenza fosse davvero grande e spero che si riescano a raccogliere davvero molti fondi. Infine vorrei ricordare che la ricerca di eventuali sostenitori dell’iniziativa è appena iniziata. C’è molto da fare e c’è bisogno di tutti coloro che vorranno donare denaro per uno scopo così nobile”.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
16 ott
Scopri tutte le date

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.