Biografia

Youssou N’Dour nasce a Dakar, Senegal, nel 1959. Rende moderno e universale il tradizionale canto africano dei “griot” (cantastorie), accompagnato da percussioni, creando quello che oggi in Senegal è conosciuto come “mala”
. Figlio di un meccanico e di una cantastorie, fin da ragazzino Youssou si esibisce in pubblico, sia in contesti religiosi che laici, spesso tenendo concerti improvvisati nei parcheggi fuori dai locali notturni a cui né lui né i suoi amici hanno accesso. Si guadagna così la fama di bambino prodigio e attira attorno a sé piccole folle; fa sul serio dai vent’anni in poi, fondando un gruppo, i Super Etoile, nel 1979, e cominciando a uscire dai confini del suo paese grazie anche ai suoi compatrioti emigrati all’estero, che lo sostengono e lo aiutano.
Nel tempo i Super Etoile riscuotono un numero sempre maggiore di consensi, e nel 1985 arriva anche l’incontro con una star internazionale come Peter Gabriel, che invita Youssou N’ Dour a duettare con lui nel brano “In your eyes” (dall’album “So”). Non mancano gli album di successo mondiale: tra gli altri, SET (1990), EYES OPEN (1992), THE GUIDE (1994), che contiene la hit “7 seconds” e JOKO (2000). Youssou N’ Dour viaggia molto, sia come Ambasciatore dell’UNICEF che per suo interesse personale, e attraversa Africa, Spagna, Inghilterra, Francia, Stati Uniti: ogni anno, da alcuni anni a questa parte, organizza inoltre il Great African Ball, un momento di festa e musica che si tiene a Parigi e a New York, in cui hanno luogo performance di artisti senegalesi e naturalmente dei Super Etoile.
Negli ultimi anni l’artista ha aperto il suo studio di registrazione, Xippi, e la sua casa di produzione, la Jololi. Nel 2004 viene pubblicato EGYPT, mentre nel 2006, N'Dour interpreta la parte dell’abolizionista afro - inglese Olaudah Equiano nel film “Amazing Grace”, che racconta il contributo di William Wilberforce alla fine dell’Impero Britannico in Africa. Canta inoltre la cover della canzone di John Lennon “Jealous guy” per il CD ISTANT KARMA: THE AMNESTY INTERNATIONAL CAMPAIGN TO SAVE DARFUR. Partecipa nel 2007 al progetto “Stock exchange of visions”. Dello stesso anno è l’album ROKKU MI ROKKA - pensato alla fine degli anni Novanta - che raccoglie le collaborazione dell’artista con altri musicisti.
Nel 2009 partecipa al Festival di Sanremo, accompagnando Pupo e Paolo Belli e Youssou ’N Dour nella canzone "L’opportunità". (01 gen 2009)