Biografia

Young Thug, all’anagrafe Jeffery Lamar Williams, è un rapper e produttore americano. Jeffery debutta nel mondo della musica nel 2010 collaborando alla canzone di TruRoyal “She can go”. Tra il 2011 e il 2012 Young Thug pubblica la prima serie di tre mixtape “I came from nothing” e successivamente firma con l’etichetta di Gucci Mane, la 1017 Brick Squad Records. Nel 2013 il rapper originario di Atlanta, in Georgia, presenta il suo primo progetto sotto contratto discografico, 1017 THUG - che raccoglie recensioni positive dalla critica e si posiziona nelle classifiche di alcune riviste specializzate, come quella di Pitchfork dedicata agli album migliori dell’anno e quella dell’edizione americana di Rolling Stone sui dieci miglior mixtape del 2013. Nel 2014 Young Thug collabora con Kanye West e pubblica il brano “Take care” insieme a Lil Wayne. A quest’ultimo Thug avrebbe voluto dedicato il titolo del suo primo album “Carter 6”, in omaggio al disco di Wayne “The Carter V”. Dopo aver ricevuto minacce legali da Lil Wayne, Jeffery rivede il progetto e lo pubblica come mixtape dal titolo BARTER 6. Successivamente Thug annuncia che il titolo del suo primo disco è “Hy!£UN35” (pronunciato HiTunes) - album mai pubblicato. Tra il 2015 e il 2017 escono nuovi mixtape e nel 2016 Young Thug appare nel disco di Kanye West “The life of Pablo”, in quello di Drake “More life” e nel 2017 collabora con Ariana Grande e Pharrell William per la canzone “Heatstroke” di Calvin Harris oltre che con Justin Bieber e Rich the Kid nel brano “Bankroll” di Diplo. Nel 2018 Thug pubblica l’EP “Hear no evil”, è co-autore e seconda voce del brano di Childish Gambino “ This is America” - che debutta alla prima posizione della classifica Billboard Hot 100 - e presenta la compilation “Slime Language”. Nel 2019 Young Thug collabora con J. Cole e Travis Scott alla canzone “The London” e il 16 agosto pubblica il suo primo album SO MUCH FUN per la YSL Records - etichetta che ha fondato nel 2016. Nello stesso anno annuncia l’uscita di un secondo disco, “Punk”. (26 set 2019)