Biografia

Nato a Dusseldorf nel 1945, nel 1970 realizza il suo primo film commerciale, SUMMER IN THE CITY, dopo aver interrotto gli studi di medicina e aver seguito per tre anni la scuola di Cinema e Televisione di Monaco. Nel 1971 fonda una compagnia di distribuzione indipendente insieme ad altri registi, la Filmverlag der Autoren, fino a quando nel 1975 istituisce la sua casa di produzione, la Road Movies. Sono di quegli anni i suoi primi film importanti, ALICE NELLA CITTA', NEL CORSO DEL TEMPO, e L'AMICO AMERICANO. A metà degli anni settanta Francis Ford Coppola lo invita in America e gli propone di produrre attraverso la sua Zoetrope Studios un film: HAMMET. In seguito Wenders gira in Portogallo LO STATO DELLE COSE, che vince il Leone d'Oro a Venezia nel 1982. Dopo una parentesi In Germania, Wenders torna in America per scrivere con Sam Shepard la sceneggiatura di PARIS,TEXAS che vince la Palma d'Oro a Cannes nel 1984. Nel I986 torna definitivamente in Europa dove realizza IL CIELO SOPRA BERLINO, che riceve un altro prestigioso riconoscimento a Cannes nel 1987: Premio per la miglior regia. Il suo film successivo è FINO ALLA FINE DEL MONDO del 1991. Nel 1993 presenta a Cannes COSI' LONTANO COSI’ VICINO che riceve il Gran Premio Speciale della Giuria. Nel 1994 ritorna in Portogallo per girare LISBON STORY. Seguono il film firmato in coppia con Michelangelo Antonioni, AL DI LA’ DELLE NUVOLE, THE END OF VIOLENCE e BUENA VISTA SOCIAL CLUB. (27 lug 1999)