Biografia

Nati per iniziativa di Jón Þór (Jónsi) Birgisson (chitarra e voce), Georg Hólm (basso) e Ágúst Ævar Gunnarsson (batteria), gli islandesi Sigur Ros iniziano a suonare insieme nel 1994; i loro primi due dischi, VON e VON BRIGOI (una sorta di remix del primo album), vengono pubblicati solo nel loro paese dall’etichetta di loro proprietà, la Smekkleysa. Dopo aver assistito ad un concerto, i dirigenti della label inglese Fat Cat decidono tuttavia di mettere sotto contratto la band, che passa un anno in tour affiancando Will Oldham, Low, Fuck e Emir Kusturica. Il debutto internazionale del gruppo, AGAETIS BYRJIUN, suscita nel 1999 grande interesse soprattutto da parte della stampa specializzata britannica a dispetto dei testi incomprensibili e spesso cantati in un linguaggio immaginario, "Vonlenska" o "Hopelandic". Nel 2001 i Sigur Ros partecipano alle registrazioni della colonna sonora del film “Englar alheimsins” del regista connazionale Friðrik Þór Friðriksson, aggiungendo due brani al commento sonoro scritto dal compositore islandese Hilmar Örn Hilmarsson: il risultato di questa collaborazione viene pubblicato con il titolo di “Angels of universe” nel 2001. Quello stesso anno la band scrive la colonna sonora di un film-documentario sui senza tetto di Reykjavík, mai data ufficialmente alle stampe ma scaricabile dal sito ufficiale del gruppo. Completati gli impegni cinematografici, i Sigur Ros iniziano a scrivere i brani destinati al successore di AGAETIS BYRJIUN. L’album, nato tra le mura di una vecchia piscina trasformata in studio di registrazione, ha per titolo soltanto due parentesi () e viene pubblicato dalla Fat Cat Records nell’autunno del 2002. Il disco successivo, TAKK... (“grazie” in islandese), esce nel 2005 ed è il primo disco dei Sigur Ros ad essere pubblicato da una major, la EMI. Nel 2007 è la volta del primo Dvd, "Heima", contenente un suggestivo film realizzato montando le immagini di alcuni concerti tenuti dalla band nella sua terra d’origine; lo stesso giorno raggiunge i negozi la compilation HVARF-HEIM, che include brani inediti e in versione differente. Il disco del 2008, MEÐ SUÐ Í EYRUM VIÐ SPILUM ENDALAUST, si caratterizza per un suono più solare e per la prima incisione in lingua inglese ("All right"). Le date conclusive del tour di quello stesso anno all'Alexandra Palace di Londra - che aprono una fase di stallo del gruppo, durante la quale Jónsi pubblica due album solisti - vengono documentate nel 2001 su INNI, doppio Cd e Dvd contenente un film in bianco e nero diretto da Vincent Morisset e presentato in anteprima alla Mostra del Cinema di Venezia. Nel 2012 esce VALTARI, anticipato dal singolo “Ekki mukk”, mentre nel 2013 è la volta del nuovo lavoro, uscito a giugno, KVEIKUR. (06 dic 2017)