Biografia

Screamin’ Jay Hawkins nasce il 18 luglio 1929 a Cleveland, Ohio. Incomincia la sua carriera musicale nel 1951 come pianista jazz in accompagnamento al più noto chitarrista Tiny Grimes. Debutta invece l’anno successivo con "Why did you waste my time", assieme a Grimes and his Rockin' Highlanders, brano che precede di qualche anno il grande successo "I put a spell on you". Le canzoni successive – tra cui si ricordano "Hong Kong”, "Yellow coat" e "Alligator wine" — hanno pure un buon riscontro, ma senza raggiungere i fasti di "Why did you waste my time". Un altro importante successo è “I put a spell on you”, che viene considerata una delle migliori canzoni rock di tutti i tempi. Dopo la realizzazione di questa canzone un dj offre a Hawkins trecento dollari per emergere da una bara durante un suo spettacolo: l’artista accetta e ogni esibizione inizia appunto con Hawkins che esce dal feretro; a questo si affiancano dei costumi eccentrici d’oro e leopardati, che fanno dell’artista sicuramente un personaggio originale. Seguono altre hit come "Constipation blues", "Orange colored sky" e "Feast of the Mau Mau".

Tra gli anni Sessanta e i Settanta – soprattutto in Europa – diventa molto popolare, tanto da partecipare anche in alcuni film come “Stranger than paradise” (1983) di Jarmusch. Nel 1985 collabora con i The Fuzztones, mentre nel 1991 realizza il disco BLACK MUSIC FOR WHITE PEOPLE e poi collabora con i Dread Zeppelin per il loro disco, IT’S NOT UNUSUAL. Nello stesso periodo va in tour con i Clash e Nick Cave, oltre a partecipare a molti festival blues. Muore il 12 febbraio 2000 dopo un’operazione per un aneurisma; lascia molti figli da diverse donne: addirittura sembra che essi siano settantacinque. (22 ott 2009)