Biografia

Riccardo Maffoni nasce il 2 giugno 1977 a Orzinuovi, in provincia di Brescia. Inizia a suonare da autodidatta nel 1991: la sua prima chitarra, una Fender Redondo acustica che ancora possiede, gli viene regalata il giorno della Cresima. Cresce ascoltando artisti come Bob Dylan, Rolling Stones, Neil Young, Bruce Springsteen e più in generale tutto il rock e il blues americano.
Maffoni suona con diversi gruppi locali, fra i quali va ricordata la band di rockblues Killjoy, prima di dedicarsi all’attività solista nel 1997. Da allora incide tre demo di composizioni per chitarra e voce: “Demo Primo” nel 1999 (8 canzoni), “Riky 2.5” nel 2000 (9 brani) e “Altri tipi di canzoni Vol.1” nel 2001 (8 pezzi).
Il debutto solista avviene in un’esibizione acustica durante uno show tributo a Bruce Springsteen. Apre i concerti di numerosi artisti italiani e stranieri, fra cui Willie Nile, Graham Parker, Malfunk, Cheap Wine, Joe D’Urso, Scott Laurent e Jaime Dolce, PFM e Nomadi.
Nel 2000 riceve il “Premio Piero Ciampi, Città di Livorno, Omaggio a Stefano Ronzani”. L’anno successivo (2001) è stato fra gli otto finalisti del “Premio Città di Recanati”, ricevendo la Targa Stream come vincitore delle selezioni televisive. Nel 2002 trionfa al Festival di Castrocaro con la canzone “Le circostanze di Napoleone” e partecipa successivamente al programma “Destinazione Sanremo”, ricevendo critiche lusinghiere dalla giuria tecnica.
Nel 2002 firma il suo primo contratto discografico con la CGD East-West e nel 2003 entra in studio per incidere il disco di debutto. Il 13 febbraio 2004 Riccardo Maffoni pubblica l’album STORIE DI CHI VINCE A METÀ. Nel 2006 viene selezionato per partecipare al Festival di Sanremo, gareggia con “Sole negli occhi”, vincendo nella sezione giovani. Il suo disco di debutto viene così ripubblicato con l’inclusione della canzone sanremese.
Nel 2008, dopo due anni di riflessioni e lavoro, Riccardo Maffoni pubblica il suo secondo album HO PRESO UNO SPAVENTO. (06 lug 2008)