Biografia

In cerca di fortuna, Chrissie Hynde - nata il 17 settembre 1951 ad Akron,Ohio - nei primi anni Settanta si trasferisce a Londra, dove lavora prima nel negozio di Malcolm McLaren, il celebre “Sex” di Londra, e poi come giornalista del New Musical Express. Nel 1978 forma i Pretenders assieme al bassista Pete Farndon, il chitarrista James Honeyman-Scott e il batterista Martin Chambers; i quattro debuttano con un singolo “Stop your sobbing”, vecchio successo dei Kinks. Il primo album e il primo tour americano sono accolti da un grande successo. Nel 1982 esce PRETENDERS II, ma Honeyman-Scott e poi Farndon muoiono per overdose. Nel 1983 esce LEARNING TO CRAWL, nel quale suonano Robbie McIntosh e Malcolm Foster (basso). Dopo un fortunato sodalizio con gli UB40 (“I got you babe” e “Breakfast in bed”), solo nel 1987 il gruppo torna con GET CLOSE; la critica non apprezza le atmosfere sempre più pop, ma il pubblico gradisce il singolo “Don't get me wrong”. Seguono PACKED! (1990), LAST OF THE INDIPENDENTS (1994), che vede il ritorno del gruppo in classifica con il brano “I’ll stand by you”.
Nell’inverno del 1995 il gruppo realizza l’album dal vivo ISLE OF VIEW; dopo quattro anni di silenzio esce VIVA EL AMOR. Nel 2003 è la volta di LOOSE SCREW, lavoro che precede PIRATE RADIO, un quadruplo che comprende anche un DVD contenente rare esibizioni.
A fine settembre 2008 esce il nuovo lavoro BREAK UP THE CONCRETE: per l'occasione, il chitarrista Adam Seymour viene sostituito da James Walbourne, il bassista Andy Hobson da Nick Wilkinson e il batterista Martin Chambers da Jim Keltner. Chambers riprenderà il ruolo dal seguente tour.
Nel 2016 esce poi ALONE . (05 mar 2018)