Biografia

I Posies si formano nel 1988 per iniziativa di Jonathan Auer e Ken Stringfellow nello stato di Washington e sono negli anni Novanta uno dei nomi di punta del revival del power-pop, insieme agli inglesi Teenage Fanclub. Il debutto discografico è del 1990 con DEAR 23. Il disco successivo viene prodotto da Don Fleming, ed esce poco dopo l’invasione del grunge che travolge la loro città, Seattle: FROSTING ON THE BEATER . Lo stesso anno, Auer e Stringfellow fanno parte della reunion dei “padrini” del power pop, i Big Star di Alex Chilton. Nel 1996 esce AMAZING DISGRACE, che non eguaglia il successo del disco precedente, e causa la rottura del contratto con la Geffen. Nel 1998 arriva SUCCESS, ma le carriere soliste dei due sono già avviate (Stringfellow inizia a collaborare stabilmente con i R.E.M., con cui va in tour e in studio fino al 2006). Nel 2000 arriva il best DREAM ALL DAY. Il gruppo si riforma in versione acustica per un tour nel 2001, ma per un disco di inediti bisogna aspettare il 2005, quando esce EVERY KIND OF LIGHT per la Ryko. La band continua ad esibirsi, e i suoi membri alternano performance soliste a quelle con il gruppo. Nel 2010, a cinque anni di distanza dal lavoro precedente, esce BLOOD/CANDY, il disco più recente. (22 set 2010)