Biografia

Figlia del celeberrimo sitarista indiano Ravi Shankar, Geethali Norah Jones Shankar nasce il 30 marzo 1979 a Brooklyn, New York, ma cresce in Texas. Esordisce nel 1999 come cantante del gruppo fusion Wax Poetics, e dopo avere messo in piedi una propria band in cui canta e suona il pianoforte facendosi accompagnare da Lee Alexander (basso), Jesse Harris (chitarra) e Dan Rieser (batteria), nel gennaio del 2001 viene messa sotto contratto dalla storica etichetta jazz Blue Note. Prima di iniziare a lavorare al suo debutto solista, collabora con il chitarrista jazz Charlie Hunter sul disco "Songs from the analog playground" nel quale canta due canzoni, una di Nick Drake (“The day is done”) e una dei Roxy Music (“More than this”). Il disco di debutto COME AWAY WITH ME esce nel marzo del 2002 e diventa uno straordinario best seller soprattutto dopo il trionfo ai Grammy Awards l’anno seguente (8 statuette), di fatto rendendo di moda un genere musicale a metà tra il pop e il jazz: alla fine i dischi venduti supereranno i 25 milioni di copie. L'attesissimo seguito esce all’inizio del 2004: più influenzato dal country e dal folk, si intitola FEELS LIKE HOME ed è ancora pubblicato dalla Blue Note. Nel 2005 la Jones, insieme ad alcuni musicisti del suo gruppo, partecipa al side-project Little Willies, il cui disco omonimo esce ad inizio 2006: la band, che si ispira al country più classico, pubblicherà un secondo album nel 2011. Nel gennaio del 2007, e anticipato di un mese dal singolo "Thinking about you" esce invece il terzo album a suo nome, NOT TOO LATE. Nell'estate di quello stesso anno la cantante debutta sugli schermi cinematografici rivestendo il ruolo di attrice protagonista nel film “My blueberry nights” di Wong Kar-Wai, presentato al festival di Cannes e uscito in Italia con il titolo di “Un bacio romantico”. Dopo il divertissement degli El Madmo, un gruppo punk in cui canta e suona la chitarra mascherandosi dietro una parrucca bionda, con THE FALL (2009) la Jones volta pagina: sciolta la Handsome Band a seguito della rottura della relazione sentimentale con Alexander, si fa produrre da Jacquire King (fedele collaboratore di Tom Waits) chiamando al suo fianco in veste di autori o session men musicisti come Marc Ribot, Ryan Adams e William Sheff degli Okkervil River. Nel 2010 viene dato alle stampe FEATURING NORAH JONES, un album contenente diciotto canzoni cantate in coppia con artisti come Ray Charles, Willie Nelson, Foo Fighters e Ryan Adams, mentre nel 2011 Norah presta la sua voce a "Rome", album che il musicista e compositore romano Daniele Luppi concepisce come omaggio alle colonne sonore dell'epoca d'oro di Cinecittà. In quella occasione incontra Brian Burton alias Danger Mouse: dalla loro collaborazione nasce LITTLE BROKEN HEARTS, sofisticato ed elegante album pop che prende ulteriormente le distanze dal genere "adult oriented" e jazzy della prima produzione.
Nel 2013 pubblica FOREVERLY, inciso con Billie Joe Armstrong dei Green Day e tre anni dopo arriva DAY BREAKS. (06 nov 2017)