Biografia

Milano, inizio degli anni Sessanta. Maurizio Arcieri, nato nel 1945, suona come chitarrista in complessini di dilettanti; dopo un soggiorno a Londra, tornato in Italia fonda un nuovo complesso con Renè Vignocchi (chitarra) e Giorgio Fazzini (basso), a cui si aggiungono Franco Jadanza (chitarra) e Riky Rebaioli alla batteria. Qualche tempo dopo, entra nel complesso il tastierista Ferry Sansoni, e il batterista – che poi passerà ai Nuovi Angeli - viene sostituito da Gianfranco “Pupo” Longo. Il nome, che ammicca al movimento dadaista fondato da Tristan Tzara, viene suggerito al complesso dal proprietario di un locale milanese.
L'esordio come New Dada avviene al Gallery, storico locale della Milano “bene”, e il complesso viene notato dall’impresario Leo Wachter, che inizia ad occuparsi di loro, facensoli suonare cone spalla per nomi più famosi.
I New Dada vincono il primo Festival dei Complessi di Rieti, battendo Equipe 84, Camaleonti, Rokes.
Dopo tre 45 giri pubblicati nel 1965 (anno in cui sono fra i molti apripista dei concerti deiBeatles al Vigorelli di Milano), i New Dada trovano i primi successi nel 1966, con “Non dirne più” e “Batti i pugni”, diventando uno dei più noti fra i gruppi beat del periodo.Al “Cantagiro” del 1966 si classificano terzi (dopo Equipe 84 e Rokes) proprio con “Non dirne più”.
Nel 1967 pubblicano l’album I’LL GO CRAZY, e il 45 giri “Lady Jane”, cover dell’omonima canzone dei Rolling Stones.
Poi il complesso si disintegra, dando vita a due nuove formazioni: Ferry, Renè e Franco decidono di procedere da soli; Wachter riorganizza i New Dada intorno a Maurizio, Pupo e Giorgio. Nel 1967 escono alcuni 45 giri a nome “Maurizio dei New Dada” (“Ballerina” e una nuova versione di “Lady Jane”), mentre a nome New Dada escono ben quattro 45 giri; poi Maurizio si avvia a una carriera da solista. Franco Jadanza pubblica un 45 giri a inizio 1969 a nome “Franco dei New Dada”.
Negli anni Ottanta si assiste a una riapparizione dei New Dada in occasione di una trasmissione televisiva di revival: in questa occasione il gruppo è formato da Ferry, Franco e Renè.
Arciere manca a fine gennaio 2015, dopo un male incurabile. (30 gen 2015)