Biografia

Colm Ó Cíosóig, Kevin Shields, Dave Conway e Tina, la fidanzata di Conway, formano la band a Dublino nel 1984. Grazie a un altro gruppo irlandese, i The Virgin Prunes, riescono ad ottenere una serie di esibizioni dal vivo in Olanda dove rimangono per tre mesi; si spostano poi a Berlino dove realizzano il mini EP THIS IS YOUR BLOODY VALENTINE. Il lavoro non riscuote gli esiti sperati e la band ritorna in Olanda prima di sistemarsi definitivamente a Londra nel 1985.
Dopo un cambio di formazione – con Debbie Googe al posto della fidanzata di Conway – e alcune difficoltà nel trovare l’occasione per il successo, il gruppo firma con la Creation Records con cui esce nel 1986 un nuovo EP, THE NEW RECORD BY MY BLOODY VALENTINE. Il lavoro successivo è SUNNY SUNDAE SMILE, altro EP che viene pubblicato nel febbraio del ’87.
Quando Conway lascia la band, il gruppo prova a sostituirlo con due cantanti: Bilinda Butcher e Joe Byfield; è però Bilinda a diventare la voce principale. Dopo l’uscita di alcuni altri EP, i My Bloody Valentine riescono a registrare GLIDER, album pubblicato nel 1990 a cui fa seguito LOVELESS nel 1991. Nel 1992 firmano con la Island Records, ma poiché si creano delle difficoltà nella realizzazione del terzo album, i diversi membri prendono un momento di pausa per dedicarsi a progetti solisti.
Nel 2007 Shields annuncia che la band si è riunita per terminare la registrazione di un nuovo album cominciato nove anni prima.
Nel 2008 la band è in tour, ma non ha ancora pubblicato nuovo materiale; Shields pubblica un disco assieme a Patti Smith (musicando la sua lettura delle poesie “The coral sea”) e collabora con i Radiohead remixando “Nude”, da “In rainbows”. Quattro anni dopo la band annuncia la pubblicazione di un nuovo disco, che però non verrà pubblicato con l’etichetta Pickpocket fondata da Shields. A inizio maggio viene riproposto il catalogo dei My Bloody Valentine in versione rimasterizzata, con anche il doppio cd EPS 1988 – 1991.
Il nuovo disco, atteso da ben 22 anni, si intitola M B V e arriva a sorpresa ad febbraio 2012: Kevin Shields lo annuncia quasi casualmente durante un concerto, e la band lo pubblica sul proprio sito nella notte tra l'2 e il 3 febbraio 2013. I troppi accessi per comprare l'album mandano in crash il sito. (04 feb 2013)