Biografia

Matthew Ryan è figlio di un autore di canzoni non molto fortunato (fatta eccezione per un brano inciso da George Jones). Dopo l’infanzia a Chester (Pennsylvania), si trasferisce nel Delaware. A 17 anni suona la chitarra e canta in una garage band, a 21 si trasferisce a Nashville e si esibisce con un gruppo chiamato The Caustics. Nel 1997, ventiquattrenne, incide il suo primo album, "MayDay", prodotto da David Ricketts, amico di Robbie Robertson già nei David and David, e produttore del primo disco di Toni Childs. Il suo debutto trova critiche lusinghiere, tra le quali quella di Steve Earle: "E’ il miglior cantautore che sia venuto fuori da Nashville negli ultimi 5 anni".

(15 apr 1998)