Biografia

Nati dalle ceneri degli At The Drive In per volere del chitarrista Omar Rodriguez Lopez e del cantante Cedric Bixler-Zavala, i Mars Volta debuttano nel 2002 con l'Ep TREMULANT: conquistato il pubblico grazie ai suoi infuocati live set, il gruppo viene scelto, l'anno successivo, dai Red Hot Chili Peppers come spalla per il loro tour europeo. Sfortunatamente lo stesso anno il manipolatore di suoni della band, Jeremy Michael Ward, viene trovato morto per un'apparente overdose nella sua abitazione di Los Angeles. La band supera lo shock e consegna al mercato DE-LOUSED IN THE COMATORIUM, la prima prova sulla lunga distanza: accolta con favore da gran parte della critica, l’album proietta la band sui palchi di mezzo mondo facendo diventare i Mars Volta un fenomeno - seppur in ambito alternativo - planetario. A inizio 2005 arriva l'ambizioso FRANCES THE MUTE, secondo disco pubblicato per la Universal: a una settimana dalla pubblicazione, il disco si piazza al quarto posto nella classifica di vendita degli album più venduti degli Stati Uniti alle spalle di colossi mainstream come 50 Cent e Jennifer Lopez. Il terzo album pubblicato l’anno seguente, AMPUTECHTURE, prosegue nell’ardita combinazione di hard rock, free jazz, sinfonismo, psichedelia, latino e progressive (King Crimson): vi collabora anche il chitarrista dei Chili Peppers, John Frusciante, ammiratore della prima ora del gruppo. Alla fine del 2007, il nuovo singolo “Wax Simulacra” spiana il terreno per il successivo lavoro - il quarto – intitolato THE BEDLAM IN GOLIATH uscito a gennaio 2008. OCTAHEDRON, il primo lavoro per la nuova etichetta Warner, esce nel 2009, mentre nel 2012 viene pubblicato NOCTOURNIQUET. (22 feb 2012)