Biografia

Lola Ponce nasce il 25 giugno 1982 a Capitán Bermúdez, in Argentina. Figlia di un musicista, Hector Ponce, fin da piccola dimostra uno spiccato talento per il mondo artistico.
Giovanissima, partecipa ai più importanti festival del Sud America ed inizia a recitare in alcune serie televisive argentine. Abbandona anche gli studi universitari per dedicarsi completamente alla sua carriera nel campo musicale.
Nel 2001 incide il suo primo album, INALCANZABLE. L’anno successivo partecipa al casting spagnolo del musical “Notre Dame de Paris”, venendo successivamente scelta da Riccardo Cocciante, produttore dell'opera, che le affida il ruolo di Esmeralda per la versione Italiana.
Nel 2003, Lola inizia la registrazione del disco FEARLESS, pubblicato un anno dopo; nel 2004 viene pubblicato “I can do it”, un singolo in inglese, supportato da un videoclip in cui Lola danza e canta sullo sfondo delle spiagge di Rio de Janeiro.
Dopo un’esperienza cinematografica con il film “Polvere” di cui interpreta anche la colonna sonora, ritorna sui palcoscenici italiani nel 2008 con la partecipazione – in coppia con Giò Di Tonno – al Festival di Sanremo. La canzone “Colpo di fulmine” - scritta da Gianna Nannini – si aggiudica la vittoria e Lola diventa la prima e finora unica cantante straniera ad aver vinto la manifestazione.
Nel 2008 esce IL DIARIO DI LOLA, con brani in italiano, in inglese e spagnolo. (21 apr 2008)