Biografia

James Kerr nasce il 9 luglio 1959 a Glasgow. Entra a far parte dei band Pripton Weird, per poi passare ai Hue and Cry. La band cambia il nome in Simple Minds: il gruppo diventa molto popolare negli anni Ottanta, grazie ad album come REAL TO REAL CACOPHONY (1979), EMPIRES AND DANCE (1980) e SONS AND FASCINATIONS (1981). Seguono poi lavori come SPARKLE IN THE RAIN (1984) e ONCE UPON A TIME (1985).
A metà degli anni Ottanta Kerr inizia ad occuparsi attivamente di politica (soprattutto contro l’Apartheid in Sudafrica) ed è noto alle cronache per i suoi matrimoni con Chrissie Hynde prima e con Patsy Kensit poi. Negli anni Novanta il gruppo prosegue la propria carriera, senza raggiungere i fasti del periodo precedente: vengono pubblicati lavori come REAL LIFE (1991), GOOD NEWS FROM THE NEXT WORLD (1995), NEAPOLIS (1998) e OUR SECRETS ARE THE SAME (2000). Negli anni Duemila proseguono le pubblicazioni: l’ultima in ordine di tempo è GRAFFITI SOUL del 2009, quindicesimo lavoro in studio della band.
Nel 2010 Kerr pubblica invece il suo primo album solista, dopo oltre trent’anni di carriera: LOSTBOY AKA JIM KERR. (10 mag 2010)