Biografia

Nato a Trieste (da genitori pugliesi) il 19 giugno 1951, laureato in filosofia, ha debuttato discograficamente nel 1976 con IL MARE, album bene accolto dalla critica che premia D’Eliso come miglior paroliere esordiente. Seguono poi TI RICORDI VIENNA? (1977) e, dopo un paio di singoli e un cambio di etichetta, SANTI & EROI (1979). Del 1980 è la svolta stilistica verso una musica che lo stesso autore definisce “mitteleurock” (titolo di un suo singolo di quell’anno): una miscela inedita che agli stilemi del rock anglosassone unisce suggestioni esteuropee, filtrate attraverso una sensibilità cantautorale. Miglior esempio ne è l’album CATTIVI PENSIERI (1983): un lavoro salutato con ampi consensi dai critici e purtroppo ignorato dal mercato. In quel periodo D’Eliso – che già aveva prodotto nel 1979 l’ottimo ed eponimo album d’esordio dei Revolver – riesce a produrre e far pubblicare alcuni singoli di musicisti dell’area triestina (i Luc Orient, Patrizia ‘Zani), ma il progetto musical-culturale si arena. Deluso, D’Eliso si ritira in una sorta di esilio volontario, dedicandosi a un’altra attività professionale interrotta solo da sporadiche produzioni per altri artisti e dalla realizzazione di colonne sonore. A sorpresa ritorna sulla scena, dopo 18 anni (!), con l’album EUROPA HOTEL (2001), prodotto da Edy Meola e realizzato con la partecipazione dei migliori musicisti (rock e non solo) dell’area musicale triestina.

Discografia selezionata

IL MARE – 1976, Numero Uno
TI RICORDI VIENNA? – 1977, RCA
SANTI & EROI – 1979, Philips
CATTIVI PENSIERI – 1983, CGD
EUROPA HOTEL - - 2001, EBS
(06 set 2001)