Biografia

I Descendents sono un gruppo punkrock nato nel 1978 originario della California. La prima formazione ufficiale vede alla chitarra e voce Frank Navetta, al basso Tony Lombardo e alla batteria Bill Stevenson. Il primo singolo Ride the Wild/It's a Hectic World viene autoprodotto e stampato in una manciata di copie. Milo Aukerman entrerà a far parte della band poco più tardi e diventerà il cantante ufficiale fino ad oggi. La prima uscita con la nuova formazione è l'EP Fat del 1981 uscito su New Alliance Records, mentre l'anno successivo esce Milo Goes To College, l'LP che definirà il suono tipico della band, tra punkrock, pop, surf e hardcore. E' in questi anni che la band si fermerà e Milo andrà effettivamente al college per arrivare a ottenere un dottorato in biochimica, mentre Bill Stevenson si unirà ai Black Flag. Nel 1985 esce I Don't Want to Grow Up e l'anno successivo Enjoy!. In questi anni la formazione dei Descendents sarà sempre traballante e si consoliderà solo nell'87 con l'entrata di Steven Egerton alla chitarra e Karl Alvarez al basso. E' con questa formazione che registreranno All, il loro quarto album. La band si scioglierà di lì a poco. Lo scioglimento dura 9 anni, durante i quali Milo continua la sua carriera di ricercatore, mentre gli altri tre componenti danno vita alla band alter ego dei Descendents: gli ALL. L'attività degli ALL continuerò indipendentemente da quella dei Descendents, quando nel 1996, questi si riformeranno con il ritorno di Milo Aukerman alla voce e la registrazione dell'album Everything Sucks, seguito dall'omonimo tour. Nel 1997 viene pubblicato Session, un best of e nel 2001 uno split live con gli ALL, pubblicato col nome di Live Plus One. Altra pausa (e altri album e tour per gli All) e dopo qualche anno, nel 2004, esce un nuovo EP ('Merican) e di seguito il loro quinto album (Cool to be you). Altro stop e i Descendents si riuniscono nel 2010 per iniziare una serie di sporadici tour in America e Europa. Nel 2016 dopo 3 anni di lavoro esce "Hypercaffium Spazzinate" il sesto lavoro in studio. (21 lug 2016)