Biografia

Daniel Lanois è uno dei più importanti produttori rock degli ultimi 20 anni, con alle spalle storiche collaborazioni con Peter Gabriel, U2 e Bob Dylan, tra gli altri.
Come musicista, la carriera di Lanois inizia nel 1989, con ACADIE. Attesissimo, arriva dopo il lavoro su dischi “The Joshua tree” (U2) e “So” (Peter Gabriel), ma non ottiene i riscontri sperati. Stessa sorte per FOR THE BEAUTY OF WYNONA, del 1993, che viene seguito dal live COOL WATER. Lanois continua a lavorare come produttore, ma come musicista tace fino al 2003, quando esce SHINE, in cui compare, tra gli altri, Bono. Inizia in questo periodo molto vitale dal punto di vista della produzione a suo nome: escono tre dischi in poco più di tre anni, tra quali HERE IS WHAT IS, colonna sonora di un documentario dallo stesso titolo che documenta il peculiare lavoro in studio di Lanois. Segue il box THE OMNI SERIES, composto da tre volumi,
Nel 2009 forma i Black Dub, formazione comprende anche Trixie Whitley alla voce, Brian Blade alla batteria e Daryl Johnson al basso. Il gruppo debutta ufficialmente sulla lunga distanza con un disco eponimo, che esce a novembre 2010, dopo diverse anticipazioni sul web nei mesi precedenti I Black Dub avevano un tour in programma nell'estate 2010 - con date fissate anche in Italia - ma l'incidente motociclstico occorso a Lanois all'inizio di giugno dello stesso anno cambia i piani. Nello stesso anno produce "Le noise" di Neil Young.
Torna a pubblicare come solista nel 2014, con FLESH AND MACHINE, disco ancora una volta prevalentemente strumentale, "musica per cuffie", come lui stesso la definisce.

DISCOGRAFIA ESSENZIALE:
ACADIE – 1989, Opal
FOR THE BEAUTY OF WYNONA – 1993, Warner
COOL WATER - 1994 , ITM
SHINE – 2003, Anti
ROCKETS - 2004, Anti
BELLADONNA - 2005, Anti
HERE IS WHAT IS - 2008, Red Floor
THE OMNI SERIES - 2008, Red Floor
FLESH AND MACHINE - 2014, Red Floor
FLESH AND MACHINE (01 nov 2014)