Biografia

Nato a Napoli, costituito da Marco Cecioni, Lino Ajello, Michele Cupaiuolo e Giancarlo Stinga, il complesso esordisce nel 1969 con il 45 giri "Neve calda”/”Cominciò per gioco", al quale fa seguito l’album di debutto SIRIO 2222 (1970), che si muove fra pop psichedelico e progressive.
Tra il 1971 e gli inizi del 1972 il Balletto di Bronzo acquisisce nel proprio organico Gianni Leone e Vito Manzari (escono Cecioni e Cupaiuolo) e svolta decisamente verso il progressive, come documenta il concept album YS (1972).
Dopo un singolo nel 1973 con due brani inediti ("La tua casa comoda” / “Donna Vittoria") uscito nel 1973, il gruppo si scioglie.
Gianni Leone, che poi tenta una carriera da solista (con l’album “Vero”, Harvest, e il singolo “Indossa il mio colore” / “Stanchiamoci insieme”, 1982) a nome Leo Nero, riforma il gruppo alla fine degli anni Novanta con Romolo Amici e Ugo Vantini: questa formazione registra il Cd live TRYS, contenente vecchi e nuovi brani.
Nel 2008 esce il DVD “Live in Rome”, registrato nel 2007 dalla formazione comprendente Leone con il bassista Marco Capozi ed il batterista Adolfo Ramundo. (10 mar 2009)