Biografia

La chitarrista Kat Bjelland e la batterista Lori Barbero formano le Babes in Toyland nel 1987 a Minneapolis, dopo che la prima suona per alcuni anni in varie band attorno a San Francisco. La formazione originale prevede anche Courtney Love, che ben presto lascia sostituita da Michelle Leon. Il gruppo attrae l’attenzione dei Sonic Youth che portano n tour in Europa il gruppo. Più tardi esordiscono con SPANKING MACHINE, un EP indipendente realizzato prima della firma con la Reprise.
Lee Ranaldo dei Sonic Youth produce il loro secondo album, FONTANELLE (1992), che precede la dissoluzione della band per alcuni giorni prima di riunirsi per registrare un altro EP, PAINKILLERS, lavoro che spiana la strada per il festival Lollapalooza.
Il Lollapalooza offre alle Babes una grande notorietà, ma la formazione sceglie di non sfruttarla più di tanto; passano infatti due anni prima della pubblicazione di un nuovo lavoro, NEMESISTERS, del 1995.
L’anno successivo, Maureen Herman –che nel frattempo si è unita alla band - lascia per motivi di salute, e il gruppo perde il contratto discografico. Dopo essere ritornate assieme per un breve periodo, il gruppo si scioglie nel 1998.
Nel 2000 Kat Bjelland e Lori Barbero, accompagnate dal giovane bassista, Jesse Farmer si riuniscono per un tour. Nel 2002 vengono annunciate nuove date per il tour, ma Lori Barbero non autorizza che le date siano diffuse con il nome Babes in Toyland, accusando la Bjelland di aver sfruttato il nome del gruppo per proporsi con una nuova formazione. Le Babes si sciolgono comunque definitivamente nello stesso anno. (17 nov 2008)