Biografia

Il supergruppo progressive per eccellenza ha origine nel tardo 1980 quando il bassista John Wetton (King Crimson, UK) e il chitarrista Steve Howe (Yes) uniscono le forze per scrivere un album. Quando ai due si aggiungono il tastierista Geoff Downes (Yes, Buggles) e il batterista Carl Palmer (Emerson Lake & Palmer, Atomic Rooster, Crazy World Of Arthur Brown) nascono gli Asia. Le aspettative dei fan del prog vengono parzialmente deluse da un sound vicino al cosiddetto arena rock americano. L’omonimo debutto, pubblicato nel 1982, è un successo strepitoso proprio negli Stati Uniti, dove vende quattro milioni di copie (dieci nel mondo). Il singolo “Heat of the moment” è primo in classifica per sei settimane, il tour che segue inanella date sold out.
È un successo irripetibile, nonostante le ottime performance in classifica nel 1983 del successivo ellepi ALPHA, premiato da un disco di platino, e dei singoli “Don’t cry” e “The smile has left your eyes”. Come se non bastasse, nel bel mezzo del tour americano dell’83 Wetton lascia la band senza una chiara motivazione (causa probabile: alcolismo). Viene momentaneamente rimpiazzato da Greg Lake per il tour giapponese. Nel 1984 Wetton torna nel gruppo; in compenso, lascia Howe, rimpiazzato da Mandy Meyer dei Krokus. La nuova formazione pubblica nel 1985 ASTRA che non entra nella Top 50 né negli Stati Uniti, né nel Regno Unito. Le vendite relativamente modeste scoraggiano il gruppo che si scioglie.
Tra il 1987 e il 1989 si registrano varie reunion dal vivo, con formazioni variabili. Nel 1990 esce l’antologia THEN & NOW contenente quattro inediti, cui segue un tour con Downes, Palmer, Wetton e Pat Thrall alla chitarra. Nel 1992 si apre una nuova fase della storia degli Asia, ora nelle mani di Downes e del bassista e cantante John Payne che guidano vari altri musicisti in AQUA (1992) e ARIA (1994). I nastri salvati dal disastro causato dalla rottura di una tubatura nello studio di Downes e Payne la vigilia di capodanno del 1996 vanno a formare ARCHIVIA, contenente materiale d’epoca rimasto inedito. Visto l’insuccesso di ARENA, datato 1996, si medita una reunion della formazione originale, che però fallisce a causa degli impegni di Howe negli Yes. In compenso, Wetton e Palmer fondano i Qango con Dave Kilmister e John Young. Vari chitarristi partecipano alle session di AURA del 2000. Seguono tour elettrici ed acustici e un nuovo album nel 2004, SILENT NATION, il primo inciso in studio il cui titolo non inizia con la lettera A di Asia.
Wetton e Downes danno il via nel 2005 a una carriera parallela come duo che prelude alla reunion del quartetto degli esordi. Il divorzio artistico fra Wetton e Payne dà il via a due formazioni: da una parte gli Asia “originali”, dall’altra gli Asia featuring John Payne, che detiene una parte dei diritti sul nome del gruppo. Giunti a un accordo, Payne ribattezza il suo gruppo GPS. Gli Asia intraprendono un tour nel 2006 concentrandosi sul repertorio classico e con questo spirito rinascono anche discograficamente con PHOENIX del 2008 e OMEGA nel 2010; il trentesimo anniversario viene festeggiato nel 2012 con l’uscita di XXX. La grafica dei nuovi album del quartetto è di Roger Dean, come agli albori del gruppo. Nel 2013 Howe lascia nuovamente la formazione per concentrarsi sul lavoro in sala d’incisione. La band incide GRAVITAS (2014) col sostituto Sam Coulson. (14 feb 2014)