Rockol - sezioni principali

Tutto su: Networks

Musica digitale, KaZaA lancia un servizio legale e a pagamento

News - 21/07/2009
Musica digitale, KaZaA lancia un servizio legale e a pagamento

Tra l’era di Napster e quella di The Pirate Bay, il grande spauracchio dell’industria discografica è stato KaZaA . Che ora, proprio come il progenitore e l’epigono succitati, si reinventa come sito pienamente legittimato dalle major e dai detentori dei copyright. Il nuovo proprietario, Brilliant Digital (che ha ereditato anche Altnet), ne ha...

Usa, AOL Music e MySpace Music i siti musicali più frequentati

News - 18/05/2009
Usa, AOL Music e MySpace Music i siti musicali più frequentati

Con 28,6 milioni di visitatori unici nel mese di aprile, AOL Music è ancora il sito musicale più frequentato degli Stati Uniti: comincia però a sentire sul collo il fiato di MySpace Music , che ha raggiunto e superato i 27,4 milioni di utenti mensili. Lo rivelano i dati pubblicati dalla società di ricerche di mercato on-line ComScore, che...

Musica digitale, download gratuiti (ma pochi) anche su Rhapsody

News - 22/04/2009
Musica digitale, download gratuiti (ma pochi) anche su Rhapsody

Anche Rhapsody, pioniere della musica digitale oggi gestito in joint venture da RealNetworks e Mtv Networks, si converte parzialmente alla gratuità del servizio. Utilizzandola, però, più come strumento per attirare nuovi consumatori che come modello di business a sé stante: il sito ha iniziato a mettere a disposizione degli utenti Internet un...

News - 16/04/2009
Chiude il music provider Passalong

Passalong Networks, gruppo dedicato a erogare servizi digitali musicali di diverso tipo, ha annunciato la sua chiusura; conseguentemente le proprie divisioni Speakerheart, OnTour e StoreBlocks sono state poste in vendita. Passalong è stata fondata nel 2002 a Franklin, nel Tennessee, e deve parte della sua notorietà al supporto concesso negli...

News - 12/12/2008
BitTorrent chiude la sua piattaforma legale e a pagamento: non rendeva

Troppo costoso e poco redditizio: così BitTorrent, nota ai più per il suo programma di file sharing “a cascata” che permette di scaricare velocemente (e spesso illegalmente) film, album e intere discografie, ha deciso di chiudere anzitempo l’esperimento di Torrent Entertainment Network, servizio di download legale e a pagamento appoggiato tra...

MySpace Music,  sarà Courtney Holt (Mtv, Universal)  a dirigerlo

News - 27/11/2008
MySpace Music, sarà Courtney Holt (Mtv, Universal) a dirigerlo

Sarà Courtney Holt, come da pronostici (vedi News), ad assumere il comando delle operazioni di MySpace Music a partire dal 5 gennaio prossimo. Il manager americano, che riporterà all’amministratore delegato Chris DeWolfe, vanta un’esperienza globale nel music business, avendo lavorato per Mtv Networks (divisione digitale) e per l’etichetta...

Mobile Forum Entertainment, Argenti (Dada) e Rosi (Sony BMG) nel board

News - 16/05/2008
Mobile Forum Entertainment, Argenti (Dada) e Rosi (Sony BMG) nel board

Ci sono due italiani nel nuovo consiglio direttivo del Mobile Entertainment Forum, organizzazione internazionale ed intersettoriale che riunisce imprese e operatori dell’industria del “mobile entertainment” (fornitori di contenuti, editori, service provider, distributori e retailer, società tecnologiche e di telecomunicazione): si tratta di...

News - 18/04/2008
Comcast: 'Sul file sharing autoregolamentazione degli Internet provider'

Di fronte al p2p non autorizzato che ingolfa la banda larga e crea grattacapi con i produttori cinematografici e musicali, gli Internet service provider americani pensano alla strada dell’autoregolamentazione. Lo annuncia Comcast, leader nazionale nelle connessioni broadband via cavo (13,2 milioni di abbonati), che insieme agli altri ISP del...

Gibson contro i videogiochi musicali: 'Violano un nostro brevetto'

News - 27/03/2008
Gibson contro i videogiochi musicali: 'Violano un nostro brevetto'

La leggendaria marca di chitarre sostiene che i più popolari videogiochi di contenuto musicale, “Guitar hero” e “Rock band”, violano un suo brevetto industriale e per questo motivo ha citato in giudizio le società che li producono e commercializzano, Harmonix e Mtv Networks nel primo caso, Electronic Arts nel secondo. I due videogames...

Copyright, la EMI in guerra con l' MP3Tunes di Robertson

News - 13/11/2007
Copyright, la EMI in guerra con l' MP3Tunes di Robertson

Michael Robertson, uno dei pionieri della musica digitale, è di nuovo alla sbarra: ce lo ha trascinato la EMI che, rispondendo a una sua precedente citazione in giudizio, accusa di favoreggiamento di file sharing illegale e concorso in violazione di copyright i suoi siti Web Sideload e MP3Tunes. Quest’ultimo, sostiene la denuncia depositata...

News - 22/08/2007
MTV si allea con Rhapsody per dare vita ad un nuovo colosso digitale

Il gruppo di MTV investirà qualcosa come 230 milioni di dollari in un partnership con Rhapsody, piattaforma di vendita digitale controllata da Real Networks, per dare vita ad un vero e proprio gigante del download legale online: in particolare, ad unire le forze con Rhapsody sarebbe l'omologo store lanciato dall'emittente musicale, Urge. La...

News - 14/08/2007
EMI, anche il negozio canadese Puretracks vende il catalogo senza DRM

La EMI continua (lentamente) a espandere i canali di distribuzione della sua offerta “no DRM”, consistente nella possibilità di scaricare il suo catalogo discografico senza il software di gestione dei diritti digitali che impedisce la libera circolazione e riproducibilità dei file. Dopo iTunes e i provider "b2b" MediaNet Digital (ex MusicNet) e...

MP3.com si rilancia con il file sharing audio/video (stavolta autorizzato)

News - 17/11/2006
MP3.com si rilancia con il file sharing audio/video (stavolta autorizzato)

Ricordate MP3.com, antico spauracchio (ancor prima di Napster e di Shawn Fanning, vedi News) dell’industria musicale? Lanciato nel 1997 da Michael Robertson, il sito consentiva ai consumatori di tradurre in formato di file digitali e di ascoltare da qualunque computer collegato a Internet la propria collezione di canzoni e cd; non essendo...

Pirateria: KaZaA si arrende e promette di passare alla legalità

News - 27/07/2006
Pirateria: KaZaA si arrende e promette di passare alla legalità

Cedono anche i “duri” di KaZaA, nel braccio di ferro con i detentori dei copyright e l’industria discografica internazionale: e il 2006 diventa davvero l’anno della capitolazione dei siti di file sharing illegale di seconda generazione, quelli venuti dopo il capostipite riconosciuto, il Napster di Shawn Fanning (vedi News). Come già i loro...

Quanti figliocci di MySpace: ora ne nasce uno anche in Francia

News - 05/07/2006
Quanti figliocci di MySpace: ora ne nasce uno anche in Francia

Spuntano davvero come funghi in tutto il mondo i figliocci di MySpace, piattaforme Internet decise a sfruttare la frequentazione delle “agorà” elettroniche e la propensione alla socializzazione telematica come vetrina e trampolino di lancio per artisti prevalentemente sconosciuti e alle prime armi. Dopo quella creata da Sony BMG (Black Canvas...

News - 28/03/2006
KaZaA non ha seguito l'ordinanza del giudice: parte un'altra causa

Continua, in Australia, la guerra in tribunale tra le case discografiche locali e i gestori del popolare programma di file sharing. L’industria, che nella vertenza difende i copyright violati dal sistema non autorizzato di distribuzione peer-to-peer di file musicali, ha segnato un altro punto a favore dopo che una corte federale ha dato il via...

News - 17/01/2006
Sony lancia etichetta per musicisti gay

Artisti omosessuali, bisex e transessuali avranno d'ora in poi (almeno nelle intenzioni della Sony) un'etichetta discografica di riferimento, Music With a Twist. Riconoscendo l'influenza crescente che le comunità gay esercitano nel mondo della cultura, delle arti e dei mass media, il marchio intende lanciare e diffondere talenti apprezzati e...

Morpheus, WinMX, eDonkey: tutti dalla parte dei 'buoni'?

News - 09/01/2006
Morpheus, WinMX, eDonkey: tutti dalla parte dei 'buoni'?

Il 2006 potrebbe essere un anno di svolta per il file sharing musicale, quasi quanto lo fu il 2001 con la chiusura del Napster prima versione, quella ideata e condotta da Shawn Fanning al di fuori dei binari della legalità (vedi News). La sentenza della Corte Suprema americana che l’estate scorsa ha dichiarato i gestori dei programmi p2p...

KaZaA chiude: ma solo in Australia

News - 12/12/2005
KaZaA chiude: ma solo in Australia

La società australiana Sharman Networks ha chiuso (temporaneamente?) il sito locale di KaZaA, in risposta alla sentenza giudiziaria che le aveva intimato di trovare il modo di proteggere dallo scambio illegale in rete i brani di proprietà delle case discografiche o, in alternativa, di togliere il disturbo (vedi News). Lo stop al servizio, come...

News - 28/11/2005
File sharing, slitta l'ultimatum a KaZaA

Avranno tempo fino al febbraio 2006 (e non fino al 5 dicembre prossimo come era stato detto inizialmente), i gestori del popolarissimo programma peer-to-peer, per mettere in funzione un sistema di “filtri” tecnologici destinati a individuare ed espellere dal network i file pirata e non autorizzati: altrimenti dovranno chiudere tout court...

News - 09/11/2005
File sharing, Grokster blocca il suo programma 'pirata' (e evita il processo)

Pace fatta tra la lobby americana del copyright (studios di Hollywood, etichette discografiche e editori musicali) e il “pirata” elettronico Grokster. I gestori del noto network peer-to-peer hanno accettato di firmare un accordo extragiudiziale che mette una pietra sopra tre anni di battaglie in tribunale in cambio del pagamento di una multa di...

Australia, tribunale federale dà torto a KaZaA

News - 06/09/2005
Australia, tribunale federale dà torto a KaZaA

L’interminabile e intricata saga di KaZaA si arricchisce di un altro capitolo importante: in Australia, patria della società (Sharman Networks) che distribuisce il noto software di file sharing nel mondo, un tribunale federale ha ordinato alla stessa di modificare il programma in considerazione degli usi contrari alla legge che ne fanno molti...

Radio 101, nuove frequenze da Rock FM (che però non chiude)

News - 25/08/2005
Radio 101, nuove frequenze da Rock FM (che però non chiude)

Si allarga ancora, come in un domino, la copertura territoriale di Radio 101 One O One Network: la nuova proprietaria Monradio (Mondadori), infatti, si è appena assicurata in dote due altre frequenze (e relativi impianti di trasmissione) rilevate da Rock FM, emittente fondata nel 1990 da Gigi D’Ambrosio, già titolare della stessa 101, e oggi...

Usa, la Corte Suprema ribalta le sentenze assolutorie sul file sharing

News - 28/06/2005
Usa, la Corte Suprema ribalta le sentenze assolutorie sul file sharing

Nove a zero. Con un punteggio che non ammette repliche i giudici della Corte Suprema americana hanno respinto al mittente le argomentazioni spese dai tribunali Usa di grado inferiore in difesa dei gestori di servizi di file sharing, facendo tirare un gran sospiro di sollievo a discografici, produttori cinematografici e una parte degli autori...

News - 15/12/2004
Grokster, industria e peer-to-peer: arriva il turno della Corte Suprema Usa

Il caso Grokster, servizio peer-to-peer accusato dalle major discografiche di incoraggiare lo scambio illegale di musica, film e dati via Internet, arriva finalmente nelle aule della Corte Suprema degli Stati Uniti (vedi News). Come si ricorderà (vedi News), i giudici americani in sede di appello avevano escluso ogni colpa della società per le...

News - 10/12/2004
Vertenza KaZaA, due esperti dicono che i pirati si possono bloccare

I gestori di KaZaA mentono, quando sostengono di non poter escludere dalla rete la musica piratata e di non essere in grado di identificare gli utenti che utilizzano la piattaforma per scambiarsi illegalmente file musicali: lo ha sostenuto il dirigente di un service provider americano, MediaSentry, davanti alla corte di giustizia australiana...

File sharing legale, Fanning (ex Napster) annuncia l'accordo con Universal

News - 06/12/2004
File sharing legale, Fanning (ex Napster) annuncia l'accordo con Universal

A pochi giorni dall’annunciato accordo tra Wurld Media e tre delle quattro maggiori case discografiche del mondo per l’accesso al file sharing “controllato” di brani musicali (il sistema si chiama Peer Impact, vedi News), diventa ufficiale anche la collaborazione tra una delle stesse major, Universal Music, e la Snocap di Shawn Fanning (vedi...

Industria e file sharing, il bastone e la carota

News - 01/12/2004
Industria e file sharing, il bastone e la carota

Ormai è chiaro: il file sharing è diventato un modo consolidato di consumare musica, le case discografiche sono costrette a prenderne atto e provano a venirne fuori usando la tattica del bastone e della carota. Da settimane ormai si parla di abboccamenti tra major e società nuove di zecca (la Snocap di Shawn Fanning, la Mashboxx di Wayne Rosso...

News - 17/11/2004
Gran Bretagna, i file audio per cellulari e lettori mp3 si comprano per strada

Spunteranno presto, nelle strade, stazioni e altri luoghi di transito inglesi, postazioni Internet per scaricare musica digitale direttamente sul lettore portatile mp3 o sul telefono cellulare. Le produce e le mette in commercio Inspired Broadcast Networks, la stessa società che già distribuisce sul territorio britannico juke box digitali con...

News - 03/11/2004
File sharing e musica legale: Sony BMG coopera con Grokster (e Shawn Fanning)?

Le prime mosse della neonata Sony BMG farebbero pensare a un modo diverso (almeno nelle intenzioni) di intendere il business musicale, attraverso l’adozione di strategie alternative e controcorrente rispetto al resto dell’industria. Mentre l’associazione dei discografici americani RIAA, di cui la supermajor è peraltro parte attiva, continua a...

News - 19/10/2004
Usa, la Corte Suprema scagiona i provider e dà torto alla discografia

Gli Internet Service Provider non sono tenuti a rivelare l’identità dei loro utenti sospettati di atti di pirateria on-line: lo ha stabilito la Corte Suprema degli Stati Uniti, confermando una sentenza che già l’anno scorso aveva dato ragione alla società di telecomunicazioni Verizon e torto alle case discografiche (vedi News). Era stato lo...

News - 13/10/2004
Grokster e Morpheus sono fuorilegge? In Usa deciderà la Corte Suprema

Finisce davanti alla Corte Suprema statunitense il caso Grokster/Morpheus, i due servizi peer-to-peer che la giustizia americana ha assolto dall’accusa di incoraggiare lo scambio non autorizzato su Internet di materiali audio e video protetti dal diritto d’autore (vedi News). Com’era nelle attese, le associazioni di categoria dell’industria...

News - 27/08/2004
File sharing, tribunale d'appello Usa scagiona Grokster e Morpheus

Rialzano la testa i campioni del file sharing gratuito su Internet, dopo la vittoria strappata nell’ultimo round (finora) dell’interminabile incontro di boxe che li oppone ai titolari dei copyright, etichette musicali e “studios” cinematografici. Venerdì scorso, 20 agosto, una Corte d’Appello Usa ha sovvertito il giudizio di primo grado che...

News - 26/08/2004
MTV e Viva sotto lo stesso tetto: l'antitrust dà l'ok a Viacom

La multinazionale statunitense Viacom, proprietaria di MTV, ha completato l’acquisizione delle reti TV musicali appartenenti al gruppo tedesco Viva Media, secondo i piani annunciati dal management due mesi fa (vedi News). L’operazione, approvata dalle autorità antitrust in Germania, prevede il trasferimento del pacchetto di maggioranza di Viva...

News - 28/05/2004
Ames (Warner Music) presidente della rete TV Channel 4?

La stampa inglese (più precisamente il supplemento Media del Guardian) sostiene che l’ex amministratore delegato di Warner Music è uno dei principali candidati alla poltrona di direttore del canale televisivo britannico Channel 4, lasciata vacante dal nuovo direttore generale della BBC, Mark Thompson. La rosa dei papabili include anche il...

News - 30/04/2004
Musica 'indie' gratis su Internet: CNET resuscita il modello MP3.com

L’iTunes della Apple e gli altri servizi a pagamento di downloading musicale già in funzione o in rampa di lancio focalizzano, di questi tempi, l’attenzione di pubblico, media e operatori. Ma il vecchio concetto libertario della musica gratuita (e legale) su Internet non è stato del tutto abbandonato: lo ha ripreso in questi giorni, ad esempio...

News - 12/02/2004
Australia, perquisita la sede di KaZaA: parte un'altra denuncia

I quartier generali a Sydney della società Sharman Networks (proprietaria di KaZaA), le abitazioni private di due suoi dirigenti e le sedi di tre istituti universitari nonché di alcuni Internet service provider locali sono stati perquisiti venerdì scorso (6 febbraio) da investigatori della federazione australiana dei discografici, alla ricerca...

News - 26/01/2004
Le major hanno violato i copyright di KaZaA? Se ne discuterà in tribunale

Nasce un altro caso giudiziario tra KaZaA e le major del disco e del cinema, ma questa volta a parti invertite. Sharman Networks, la società che sta dietro al popolarissimo programma di file sharing, potrà citare a sua volta in giudizio RIAA e MPAA (che rappresentano rispettivamente le etichette discografiche e gli “studios” hollywoodiani) per...

News - 29/12/2003
Musica on-line: per la Corte Suprema olandese, KaZaA non è perseguibile

La battaglia al file sharing “selvaggio” ingaggiata dall'industria musicale subisce un'altra battuta d'arresto, poco dopo la sentenza della Corte d'Appello di Washington che esonera gli Internet provider statunitensi dal fornire le generalità dei loro utenti alle case discografiche (vedi News): la brutta notizia, per gli operatori del music...

News - 22/12/2003
Inghilterra, società di management promuove un suo artista attraverso KaZaA

IE Management, una società inglese che ha tra i suoi clienti la superstar Robbie Williams, ha deciso di affidarsi al grande tam tam elettronico di KaZaA (60 milioni di utenti potenziali) per far circolare tra il pubblico informatizzato sei canzoni e un video di The Sweet Chap (alias Mike Comber), un musicista/produttore di Brighton di cui ha...