«HELP! - Vincenzo Oliva » la recensione di Rockol

Vincenzo Oliva - HELP! - la recensione

Recensione del 19 gen 2012

La recensione

Se siete fan e collezionisti dei Beatles, questo libro vi farà dannare. Perché se dentro di voi sonnecchia l’anima del completista, di quello che deve assolutamente avere tutto ciò che riguardi il suo artista preferito, intanto scoprirete non solo che vi manca un sacco di roba, dei Beatles (ma proprio un sacco, intendo), ma anche che quella roba è quasi sempre di improbabile, quasi impossibile reperibilità. Il che da un certo punto di vista è un bene (per le vostre finanze), ma certo il senso di vuoto che avvertirete guardando la vostra collezione, quella che credevate praticamente completa, sarà micidiale.
La storia di questo libro nasce da lontano, da quando l’autore consegnò un primo dattiloscritto ad una casa editrice che – salvo errori – non è più attiva, la Tarab. All’epoca il libro riguardava solo le partecipazioni dei Beatles, insieme o sciolti, a dischi di altri artisti. Quel libro non uscì mai, ma prudentemente, e fortunatamente, l’autore ha continuato a tenerlo aggiornato e ampliato, ovviamente facendo tesoro di opere analoghe edite all’estero (principalmente “Beatles Undercover” di Kristofer Engelhardt, recentemente ripubblicata ed estesa, e “The Beatles after the break-up” di Keith Badman) e dei mille siti specializzati in minuzie beatlesiane (“minuzie” sia detto senza offesa, anzi). Finalmente, nel 2010 Oliva ha trovato un editore intelligente e curioso come Gremese che gli ha permesso di far uscire il suo importante lavoro, rendendolo così disponibile anche per chi non è in grado di affrontare la lettura di libri in inglese.
“Help! - Tutte le canzoni e gli album che i Beatles hanno realizzato con altri musicisti. 1961-2011” è davvero quello che promette il sottotitolo. Una quantità sterminata di informazioni curiosità aneddoti date dati titoli, organizzata in uno dei tanti modi possibili: suddivisa per Beatle e poi cronologicamente, con un’introduzione – “I Beatles e la Apple” – abbastanza pleonastica, dato che chi compera un libro del genere la storia dei Beatles la conosce già – e capitoli secondari dedicati alle collaborazioni incrociate fra i quattro (ottima la ricostruzione delle ultime due, improvvisate session di registrazione con la partecipazione contemporanea di Paul e John, 28 e 31 marzo 1974) e ai “falsi” Beatles (Masked Marauders, The Fut, Klaatu...); il tutto completato da ricche e minuziose appendici.
Vengo meno a una mia consolidata abitudine, che è quella di recensire un libro solo dopo averlo letto per intero, perché le 350 pagine di “Help!” sono troppo dense per inghiottirle d’un fiato; il libro è sul mio comodino, ed è divertente anche aprirlo a caso. Confesso di trovarci ogni volta qualcosa che non sapevo, o che non ricordavo. Complimenti all’autore e all’editore (anche perché finora ho individuato pochissimi refusi).
(Franco Zanetti)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.