«LA PARATA DEI SECONDI - Vad Vuc» la recensione di Rockol

Vad Vuc - LA PARATA DEI SECONDI - la recensione

Recensione del 23 mag 2010

La recensione

I Vad Vuc sono una formazione originaria della Svizzera italiana, formatasi nel 2000.

Dopo aver conquistato numerosi consensi sia in patria che all'estero, suonando anche con artisti di rilievo tra cui Misfits, Ska-P, Modena City Ramblers e Massimo Bubola, la band presenta oggi il terzo capitolo discografico “La parata dei secondi”. Pubblicato in Svizzera nel 2009, l'album include quattordici brani folk-rock (con sfumature d'Irlanda) cantati per la maggior parte in italiano, alla realizzazione dei quali hanno partecipato importanti ospiti come Gnu Quartet (“E sparissan per sempru”), Steve Wickam degli Waterboys (“Matto”), Matteo Corassini dei Trenincorsa (“8 secondi”), Marino Severini dei Gang (“La grazia in un fiore”) e gli Yo Yo Mundi (“Quasi vell da barch”). Da segnalare il brano “Un aviatore irlandese prevede la sua morte”, traduzione italiana di una poesia di W.B. Yeats.

TRACKLIST

01. E sparissan par sempru
02. Scordata fra le righe
03. Il muro
04. Caro dottore
05. La costellazione di Boote
06. Matto
07. 8 secondi
08. Tyndall effect
09. Petali e foglie
10. Finisterre
11. La grazia di un fiore
12. Bellis Perennis
13. Un aviatore irlandese prevede la sua morte
14. Quasi vell da barch
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.