E’ morta la moglie di Blaze Bayley, ex Iron Maiden

Da fonti canadesi si apprende che Debbie, moglie di Blaze Bayley, è morta a causa di un infarto subìto presso l’ospedale in cui era ricoverata già dallo scorso luglio. Il 6 luglio, per una incredibile circostanza il giorno prima della pubblicazione dell’album “The man who would not die” del marito, Debbie era avuto una emorragia cerebrale in seguito alla quale era entrata in coma. La notizia è stata data da Larry Paterson, il batterista di Blaze. Il cantante e Debbie si erano sposati il giorno di San Valentino del 2007. Bayley, ex Wolfsbane, pubblicò due album con gli Iron Maiden prima del ritorno in line-up di Bruce Dickinson, “The X factor” e “Virtual XI”.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.