Comunicato Stampa: Konzert trio Luigi Cinque, Raiz e Sal Bonafede in concerto

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.


Lunedì 7 luglio al Madre il Konzert trio di Luigi Cinque, Raiz e Sal Bonafede

Doppio appuntamento per Nonsolopiano, la rassegna ideata da Angeli musicanti, diretta da Paolo Uva. Il primo va in scena al teatro San Carlo di Napoli dove domenica 6 luglio arriva il quartetto “The Lost Chords” formato da Carla Bley, Andy Sheppard, Steve Swallow e Billy Drummond, con ospite Paolo Fresu. Biglietti da 35 a 20 euro.
Da lunedì 7 luglio la rassegna si sposta al Museo Madre di Via Settembrini, 79. Dove ci sarà il Konzert trio che annovera Raiz, Luigi Cinque e Sal Bonafede, compagni di un progetto che è sfociato in un cd, chiamato Sacra Konzert.
Luigi Cinque, uno dei compositori più rappresentativi della nuova musica di tradizione classica e del jazz internazionale; docente di Storia della Musica all'Università "La Sapienza" di Roma e a quella per gli Stranieri di Siena.

Con lui sul palco allestito nel cortile dello spazio museale, Raiz, per dieci anni cantante solista degli "Almamegretta", capace, come pochi, di dar voce al Mediterraneo e Sal Bonafede, pianista e compositore davvero eclettico, impegnato nella ricerca etno-musicale, anche lui, tra le tante attività, docente all'Università di Trapani.

Il concerto che proporranno come il cd che li ha visti assieme rifletterà in musica la magia sonora di un grande sud. Un sud immaginario. Un affresco e una sintesi di nuova musica - oltre gli stili e le definizioni - realizzata da un musicista e compositore riconosciuto a livello internazionale come uno dei più importanti maestri del genere. Un territorio musicale che certo si ispira al jazz, alla musica contemporanea all'etnica, ma che racchiude infine una sua speciale originalità. Non è un caso che la critica internazionale abbia più volte accostato le ultime produzioni di Luigi Cinque ad esperienze quali quelle del Nord Europa di Garbarek fino alla grande forma sonora delle migliori esperienze del jazz modale. Si parla di sacro, ma a quella sacralità che da sempre fa parte del ‘suono’ che anzi ne è l'anima primaria e che niente ha a che vedere con la liturgia e gli apparati. Da non perdere. L'ingresso costa 10 euro.


La rassegna al Madre continuerà il 14 Luglio con l’eclettico Robert Eno, il 21 col duo piano-sax, di Rita Marcotulli e Javier Girotto. Si chiude il 28 Luglio con un altro duo piano-sax, composto dall’enfant prodige (ormai certezza più che fenomeno) Francesco Cafiso e da Dino Rubino.

CALENDARIO RASSEGNA "NONSOLOPIANO":
6 Luglio, teatro San Carlo: The Lost Chords”: Carla Bley, Andy Sheppard, Steve Swallow e Billy Drummond, con ospite Paolo Fresu
7 luglio, Museo Madre: Raiz, Cinque e Bonafede.
14 Luglio Museo Madre:Robert Eno
21 Museo Madre: Rita Marcotulli e Javier Girotto.
28 Luglio Museo Madre: Francesco Cafiso, e Dino Rubino.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2022 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.