Johnny Halliday: "Non posso fare a meno della cocaina"

Johnny Halliday: "Non posso fare a meno della cocaina"
Il cantante rock Johnny Halliday, una leggenda vivente in Francia, ha sconcertato la nazione con un'intervista-choc a "Le Monde". Jean Philippe Smet, questo il vero nome della versione francese di Elvis, ha infatti raccontato di essere un sopravvissuto a droghe e medicinali, e di essere tuttora schiavo della cocaina. "La felicità non esiste: esiste solo il dolore. Siamo rimasti solo Mick Jagger ed io: tutti gli altri sono diventati dei piccolo-borghesi, dei vegetali, o sono morti, come il mio amico Jimi Hendrix o Brian Jones. Ed io, come loro, ho assunto sostanze di ogni tipo. D'altra parte non sono il solo, polvere e hashish circolano a fiumi tra i musicisti. Le nostre canzoni non vengono certo fuori da un cappello a cilindro. Io ne faccio uso per calmare la paura della solitudine, che mi ha portato anche a tentare il suicidio. Tutto deriva dal fallimento che nel nostro mondo è sempre in agguato, dalla paura di essere dimenticati nel volgere di una stagione, che porta all’autodistruzione. Mi batto soltanto per difendermi, per non morire. Ma in fondo sono un cantante rock e non cambierò mai".
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.