Sanremo 2008: Cammariere cantautore piccolino

“Sono felice di essere tornato qui a Sanremo, ancora più felice perché al mio fianco ho una delle persone che ha fatto la storia della musica nel mondo: Gal Costa, che giovedì sera mi affiancherà sul palco” afferma Sergio Cammariere in conferenza stampa.

Interpellato sull’opportunità dell’impiego dell’orchestra al Festival, il cantautore non ha dubbi: “Negli ultimi anni la tecnologia ha permesso che la musica si suonasse live ma su basi preregistrate, che escludono completamente l’orchestra; per me, invece, è importante non essere vincolato da una base. Un buon arrangiamento migliora qualsiasi canzone, crea maggiore emozione. Da questo punto di vista il Festival mi piace, anche se ci sono cose che mi infastidiscono, come quella di dover contenere la durata dell’esibizione entro i tre minuti e quaranta secondi. La parte strumentale finale di “L’amore non si spiega” avrebbe potuto essere suonata ancora per un minuto buono, valorizzando maggiormente l’assolo di Fabrizio Bosso e Luca Bulgarelli”. Venerdì uscirà il Cd “Cantautore piccolino” che conterrà tre inediti, un omaggio a Keith Jarrett e canzoni scelte con l’aiuto dei frequentatori del forum del cantante. “Perché questo titolo? Di fronte ai grandi della nostra musica come Gino Paoli, Sergio Endrigo, Luigi Tenco e molti altri chi è Sergio Cammariere?”, si chiede retoricamente il musicista, che poi auspica che la presenza di Gal Costa possa essere sfruttata anche dagli organizzatori del Festival, magari per prevedere un omaggio al cinquantenario della nascita della bossa nova. L’interprete brasiliana ha rilasciato una breve dichiarazioni: “Molte canzoni italiane hanno influenzato la mia adolescenza, per esempio ‘Volare’, ma da noi anche Rita Pavone e Gianni Morandi erano molto popolari”.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.