U2, le registrazioni ricominciano in novembre

U2, le registrazioni ricominciano in novembre
Inizierà nel prossimo novembre la nuova sessione di registrazione per il prossimo album degli U2. L’ha riferito Daniel Lanois, il quale, con Brian Eno, è uno dei due produttori scelti da Bono e soci per il successore di “How to dismantle an atomic bomb”. Il produttore e musicista, che debuttò come solista con il buon “Acadie” del 1989, ha accennato al suo lavoro con gli U2 nel corso di un’intervista con fonti canadesi per parlare del suo nuovo CD, “Here is what is”. “Io e Brian ci troveremo di nuovo con la band in novembre”, ha detto Lanois. “Finora abbiamo fatto tre sessioni, una in Marocco e due in Francia. Stavolta siamo stati invitati come compositori”. Nello scorso agosto Lanois aveva così riassunto la sua impressione relativa al nuovo materiale degli U2: "Assomiglia al periodo di 'Achtung baby', quando tutti avevano una gran voglia di fare qualcosa di nuovo”.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.