‘Remembering the Beatles’: Marianne Faithfull e Jarvis Cocker al MEET

Voci d’eccezione e grandi sorprese, per il concerto “Remembering the Beatles” che il 21 settembre prossimo inaugurerà all’interno degli spazi FieraMilano di Rho la prima edizione dell’evento fieristico MEET Milano (vedi News). Accanto alla London Sinfonietta diretta da Jurjen Hempel, infatti, si alterneranno sul palco di Largo delle Nazioni rockstar blasonate e nomi di culto della scena pop rock angloamericana, accomunati dal desiderio di reinterpretare e rendere omaggio alle canzoni di “Sgt. Pepper’s lonely hearts club band” riarrangiate per l’occasione dal compositore Matthew Scott.
Il coordinatore artistico del progetto, Glenn Max, è riuscito nell’impresa di allestire un cast stimolante e trasversale che abbraccia epoche e stili musicali diversi: saranno della partita Marianne Faithfull (come i Beatles, un simbolo della Swingin’ London degli anni Sessanta) e giovani, sensibili cantautori britannici come Beth Orton e Badly Drawn Boy, ma anche i misteriosi Residents (celebri per le loro “cover” stravolte e dissacranti), il “gotico” Peter Murphy (ex Bahuaus) accompagnato da musicisti indiani, il dandy Russell Mael (Sparks), maestro del pop cabaret, l’ex Pulp Jarvis Cocker, capace di reinventarsi una carriera oltre il Brit Pop, e il delizioso cantautore “barrettiano” Robyn Hitchcock. All’elenco delle guest star, confermato a Rockol dallo stesso Max, dovrebbero aggiungersi ancora un paio di nomi (chi canterà la title track e “A day in the life”?). Ma intanto ecco, qui di seguito, gli artisti confermati e le canzoni in programma nel corso della serata, con alcuni accoppiamenti che promettono scintille:


“With a little help from my friends” – Jarvis Cocker
“Lucy in the sky with diamonds” – Beth Orton
“Getting better” – Badly Drawn Boy
She’s leaving home” – Marianne Faithfull
“Being for the benefit of Mr. Kite!” – Residents
“Within you without you” – Peter Murphy con LS e musicisti indiani
“When I’m sixty-four” – Russell Mael (Sparks)
“Lovely Rita” – Badly Drawn Boy
“Good morning, good morning” – Robyn Hitchcock
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.