La polizia irrompe in casa di DMX

Sono stati sequestrati dodici cani e un discreto quantitativo di droga dalla casa di DMX. La polizia di Cave Creek, Arizona, è stata allertata dai vicini del rapper, preoccupati dalle condizioni di salute precarie dei cani tenuti in giardino senza un riparo dal sole. Durante la perquisizione, gli agenti hanno trovato tre carcasse bruciate, una serie di armi definite “da guerriglia” e delle sostanze sospette. “Il mio cliente non vive in questa casa da due mesi perché in tour fuori dagli Stati Uniti. E’ stata assunta una persona con il compito prendersi cura della casa e dei cani”, ha spiegato Murray Richman, avvocato di DMX. La polizia sta indagando e al momento non ci sono accuse per il rapper.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2022 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.