Bloc Party subito in studio, 12 canzoni pronte

Bloc Party subito in studio, 12 canzoni pronte

I Bloc Party hanno riferito d'essere in procinto di tornare in studio per iniziare il loro terzo album.

Il primo CD del gruppo, "Silent alarm" del 2005, aveva debuttato al terzo posto della classifica britannica, mentre il secondo, "A weekend in the city" di quest'anno, al numero due. Il bassista Gordon Moakes ha riferito che lui ed i suoi compagni hanno appuntamento presso lo studio privato del produttore Jacknife Lee perché hanno già assemblato alcuni brani. "Abbiamo una dozzina di canzoni", ha affermato Moakes. "L'idea era quella di far uscire un nuovo singolo quest'anno, ma in realtà non vogliamo accumulare pressione su di noi; vediamo un po' come va". I pezzi sono scaturiti da alcune sessioni svoltesi a Londra nelle scorse settimane.


Il gruppo britannico è capitanato da Kele Okereke (13 ottobre 1981, Liverpool), inglese con genitori nigeriani.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.