Comunicato Stampa: Aleandro Baldi in 'Ritratto in Jazz' a Montevarchi

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.


Valdarno Jazz
S u m m e r f e s t i v a l 2 0 0 7
10° edizione – 2/7 – 4/8/2007

Giovedì 5 luglio – ore 21,15 – ingresso libero
Montevarchi – Arezzo - Piazza Magiotti
(In collaborazione con Drycastle Records)
Aleandro Baldi
“Ritratto in Jazz”
Aleandro Baldi, voce solista e chitarra acustica
Marco Pezzola, pianoforte
Daniele Malvisi, sax tenore e soprano
Bozorius, contrabbasso e basso elettrico
Cosimo Marchese, batteria

Continua Valdarno Jazz, il festival organizzato dai Comuni di Terranuova Bracciolini, San Giovanni Valdarno, Montevarchi, Castelfranco, Bucine, Pian di Scò in collaborazione con Associazione MoVingMusic e Associazione Valdarno Jazz, con la direzione Artistica di Gianmarco Scaglia e Daniele Malvisi.


Giovedì 5 luglio in piazza Magiotti a Montevarchi (inizio ore 21,30 – ingresso libero) in programma uno degli appuntamenti più attesi, quello con il cantante fiorentino Aleandro Baldi, che per l’occasione presenta il nuovo album “Liberamente Tratto”.
Quasi tentando di affrancarsi da certi meccanismi che regolano lo show business della musica leggera, mondo con il quale siamo abituati a identificarlo, Aleandro si presenta sotto una nuova luce, affiancato da un gruppo di tutto rispetto, proprio in un festival jazz.
Chi già ha avuto la fortuna di conoscere questa persona dolce e simpatica è in realtà già a consapevole del legame che esiste tra questo artista e tutta quella musica di confine tra il jazz il funky e la canzone d’autore che da sempre è stata motivo d’ispirazione del cantante toscano.
Ne è testimonianza la sua grande ammirazione per grandi artisti come STING, S. WONDER, JAMES BROWN e coesistente legame con discografia di grandi autori italiani come BATTISTI e DE ANDRE’.
Per la realizzazione di questo CD così come per il live, tutta quanta la musica è stata arrangiata da due tra i più significativi musicisti dell’area Aretina, quali il pianista Marco Pezzola e il bassista Maurizio Bozzi che, oltre a svolgere con grande zelo il compito di musicista e arrangiatore è anche produttore e direttore artistico della neonata etichetta indipendente DRY CASTLE, casa discografica che appunto ha prodotto il nuovo lavoro di Aleandro.
A completare il gruppo il batterista fiorentino Cosimo Marchese, che ha collaborato anche alla realizzazione discografica e ospite di questa avventura live il sassofonista Daniele Malvisi.
Un appuntamento che è anche sperimentazione, un evento che crea molta curiosità e che solo un bel festival come quello di Valdarno jazz poteva presentare. Vietato mancare.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2022 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.