Comunicato Stampa: Billy Cobham al Blue Note

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

BILLY COBHAM
IN CONCERTO AL BLUE NOTE
Da martedì 13 a giovedì 15 febbraio

Mercoledì 14 febbraio: speciale SAN VALENTINO

Da martedì 13 a giovedì 15 febbraio il Blue Note Milano (via Borsieri, 37), ospiterà BILLY COBHAM, uno dei più affermati batteristi al mondo.

Come di consueto, gli spettacoli saranno alle ore 21.00 e alle ore 23.30 (apertura porte: ore 19.30; per informazioni/prenotazioni: 899700022). Per entrambi gli spettacoli il costo dei biglietti varia da 27,00 euro (biglietto con sconto del 40 % per i clienti in pensione oltre i 65 anni e per i giovani sotto i 26 anni) a 40,00 euro (biglietto acquistato dopo le ore 19.00 del giorno dello spettacolo).

I biglietti Speciale Pensionati e Speciali Giovani possono essere acquistati esclusivamente presso il Box Office del Blue Note nei normali orari di apertura.

In occasione della serata di SAN VALENTINO, mercoledì 14 febbraio, lo chef Giuseppe Di Donato propone un menù speciale: code di gamberi su letto di germogli di campo profumati e frutti esotici, condimento al frutto della passione; risotto alle fragole con riduzione di mosto d’uva invecchiato; darna di salmone in crosta di erbe e salsa delicata al lime, mazzetto di asparagi e patate allo zafferano; spuma di cioccolato con bouquet di frutti variopinti e passata di mango; vino bianco Greco di Tufo, acqua e caffè. Il costo del Menù è fisso a 50,00 euro a persona (non è previsto il menù à la carte).

Billy Cobham (batteria), sarà accompagnato da Jean-Marie Ecay (chitarra), Stefan Rademacher (basso), Christophe Cravero (tastiere, violino) e da Junior Gill (steel drum).

Riconosciuto come il più importante batterista jazz-fusion per la sua potenza e tecnica percussiva, Billy Cobham è uno dei pochi artisti cui sia stato riconosciuto il “World Class Master” per una carriera costellata di collaborazioni.
Nato a Panama nel 1944, nel ‘69 si unisce al gruppo jazz rock "Dreams" di cui fanno parte i fratelli Brecker e il chitarrista John Abercrombie. In contemporanea lo chiama Miles Davis e lo fa suonare con lui in diversi dischi tra cui “A tribute to Jack Johnson”. Nel 1971 lui e il chitarrista John McLaughlin lasciano Miles Davis e formano il gruppo fusion "Mahavishnu Orchestra". Lasciata la Mahavishnu, nel 1973, forma finalmente una sua band "Spectrum" ed esce con l’album omonimo che lo renderà famoso in tutto il mondo. Da citare nella sua vastissima carriera il progetto “Art of…” che lo ha riportato all’attenzione degli amanti del maistream e che nella versione in trio del 2001 presenta Ron Carter e Kenny Barron. Nel 2001 e 06 escono i "Drum 'n voice" Vol. 1 e 2 con ospiti come i fratelli Brecker, Eddie Gomez (nel 1° volume) e inoltre Jan Hammer, Buddy Miles, John Patitucci, Jeff Berlin, Dominic Miller, Mike Lindup e altri e nel 2007 la registrazione di Meeting of the Spirits a celebration of the Mahavishnu Orchestra, in distribuzione in questi giorni. Con “Culture Mix”, infine, che torna al Blue Note per la seconda volta, Cobham è riuscito, a riunire intorno a sé un gruppo fusion con virate etniche che rappresenta un po’ la sintesi di tutte le sue esperienze. Come lui stesso lo definisce un “caribbean jazz fusion crossover”.
Dall'archivio di Rockol - Album italiani: le copertine più belle di sempre
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.