Britney pelata è già una bambola

Britney pelata è già una bambola
Non hanno perso tempo gli scaltri produttori di giocattoli da collezione. Dopo le foto, piuttosto scioccanti, di Britney Spears con i capelli tagliati a zero, c’è chi si è inventato, ed ha subito messo in commercio, Britney Rehab Doll. A pochi giorni dall’arrivo della cantante in clinica, clinica peraltro dalla quale apparentemente entra ed esce quando vuole, ecco dunque il suo modellino. La confezione è composta da un motivo floreale, dalla scritta “Britney Shears” (Britney Cesoie) e da una recentissima foto di Brit pelata; la scatola contiene la bambola vera e propria, e cioè una specie di Barbie alla quale sono stati tolti i capelli e, crudelmente, messa una camicia di forza al posto della maglietta.
Intanto la cantante ha ricevuto in “rehab”, la Promises Clinic di Malibu, la visita dell’ex marito Kevin con i figli Sean Preston e Jayden James. Pare che la cantante si sia messa una parrucca per non turbare i piccoli. Anche l’attore Daniel Baldwin è andato a trovare Brit; da ex cocainomane, ha voluto darle un paio di consigli.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.