Comunicato Stampa: Al via le audizioni per Giulietta e Romeo

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

AL VIA LE AUDIZIONI PER GIULIETTA E ROMEO!
la nuova opera popolare di Riccardo Cocciante
debutto mondiale all’Arena di Verona 1° giugno 2007

Giulietta e Romeo, la nuova opera popolare di Riccardo Cocciante e tutto il progetto artistico internazionale ad essa legato sono ormai entrati nel vivo e la città di Verona, teatro della struggente storia d’amore, ne sta via via diventando epicentro.

La prima fase di ricerca del cast ha avuto un successo eccezionale: 1.252 giovani artisti hanno inviato la loro domanda di partecipazione insieme ai materiali richiesti dal regolamento, in verità molto selettivo; per apprezzare al meglio questo risultato si pensi che, per partecipare al Festival di Sanremo, giungono in media circa 550/600 domande all’anno.

Le domande riguardano tutti i ruoli dell’opera e, nel dettaglio, sono così suddivise: 412 per il ruolo di Giulietta, 238 per il ruolo di Romeo, 225 per i ruoli di Mercuzio, Benvolio e Tebaldo, 275 per il ruolo della Nutrice, 112 per i ruoli di Fra’ Lorenzo, Principe, Padre Capuleti e Padre Montecchi.

Le domande di partecipazione più numerose sono giunte dal Lazio (209, Roma 173), Lombardia (158, Milano 87), Campania (85, Napoli 58 di cui 26 per il ruolo di Giulietta), Sicilia (78). Dal Veneto sono giunte 148 domande (68 per Giulietta, 20 per Romeo), da Verona 81 (43 per Giulietta, 10 per Romeo).

Tutte le 100 province italiane sono rappresentate, ad eccezione di Vibo Valentia, Pordenone, Rieti, Isernia, Biella e, curiosamente, Belluno. Dai conservatori, e dalle scuole di musica in genere, è giunto il 35% delle domande.

Vi sono anche giovani artisti nati in Germania (5), Svizzera (2), Stati Uniti (2), Russia (2), Argentina (1), Bulgaria (1), Ungheria (2), Svezia (1), Albania (2), Francia (3), Belgio (1), Congo (1) ed Egitto (1).

Riccardo Cocciante sarà presente a tutte le audizioni che si terranno al Teatro Stabile di Verona nel cui cortile si trova il famoso Balcone di Giulietta: dal 22 al 28 novembre e dal 4 al 10 dicembre saranno convocati 870 artisti; è possibile che nella seconda quindicina di dicembre venga programmato un terzo periodo di audizioni.

L’iniziativa “A Natale regala l’Amore!”
Il primo dicembre sarà lanciata un’iniziativa di promozione alla vendita dei biglietti, a disposizione per il debutto mondiale, denominata A Natale regala l’Amore!; tutti coloro che acquisteranno il biglietto richiedendolo telefonicamente ai numeri 892 101 o 899 111178 lo riceveranno in una confezione speciale da regalare, con dedica personalizzata, direttamente sotto l’albero di Natale.

L’impegno sociale
Per espressa volontà degli autori, un euro per ogni biglietto dell’opera venduto nel mondo nei prossimi 10 anni verrà destinato all’Associazione Italiana Ricerca sul Cancro per la creazione e il mantenimento stabile di una speciale unità di ricerca denominata Unità di ricerca GIULIETTA E ROMEO, formata da tre ricercatori italiani di età inferiore ai 35 anni, individuati attraverso un bando a cura dell’AIRC.
L’ottica di queste speciali unità è di garantire il futuro in Italia alla ricerca sul cancro, che raggiunge sempre maggiori livelli di eccellenza e di assicurare la permanenza dei giovani cervelli che sono altrimenti costretti a cercare altrove un laboratorio attrezzato e le giuste condizioni per proseguire il loro lavoro.
E’ sin dal 1998 che AIRC ha dato il via a progetti di realizzazione di Nuove Unità di Ricerca – task force composte da tre ricercatori under 35 guidate da un giovane scienziato di riconosciuta capacità scientifica e organizzativa, acquisita soprattutto in laboratori stranieri; queste unità lavorano presso istituzioni di ricerca italiane in modo indipendente, con la possibilità di esprimere al meglio le proprie potenzialità.
Attualmente esistono Unità istituite presso gli Istituti Scientifici del San Raffaele di Milano, del Regina Elena di Roma, dell’Oncologico del Mediterraneo, dell’Università di Ancona e presso l’IFOM di Milano, l’Istituto Nazionale dei Tumori di Genova e l’Università degli Studi di Bari.

La Produzione
L’opera, composta da Riccardo Cocciante (musica) e Pasquale Panella (versi), è nata in italiano ed in italiano girerà anche in tutto il mondo. E’ organizzata da Friends & Partners e Gianmarco Mazzi e debutterà, in prima mondiale, l’1 - 2 - 3 - 4 giugno 2007 all’Arena di Verona.

Sponsor
I main sponsor sono:
BANCA POPOLARE DI VERONA, storica istituzione bancaria della Città, da sempre attenta alle manifestazioni culturali e popolari che trovano nella musica una straordinaria capacità di mobilitare entusiasmi e passioni.
TEZENIS, marchio del gruppo Calzedonia, primaria azienda internazionale nel settore dell’intimo, espressione di imprenditorialità veronese; con Tezenis è stato messo a punto il progetto Borsa di Studio TEZENIS attraverso il quale, i due giovani più meritevoli nei ruoli di Giulietta e Romeo, dopo i due artisti ufficialmente prescelti, avranno la possibilità di unirsi al cast vivendo tutta l’esperienza di preparazione artistica e produttiva e poter così aspirare a salire sul palco per interpretare l’opera.

Va segnalata la sensibilità di Tezenis e Banca Popolare di Verona che hanno deciso di investire nel talento e nella cultura popolare; le risorse economiche da loro destinate sono assolutamente necessarie all’avvio ed al consolidamento di imprese artistiche pluriennali di questo livello.

Patrocinii e Partner
Si ringraziano il Ministero per i Beni e le Attività Culturali e la Soprintendenza ai Beni Monumentali e Archeologici. Un ringraziamento particolare al Comune di Verona, alla Fondazione Arena di Verona ed al Teatro Stabile di Verona che, sin dall’anteprima (lettura dell’opera da parte del compositore) tenutasi nel 2005 al Colosseo di Roma, hanno affiancato e sostenuto il progetto.
Una menzione per il Club di Giulietta e per il consorzio Verona Tutt’Intorno. Partner radiofonico, il network RTL 102.5.
Dall'archivio di Rockol - Dieci oggetti feticcio del rock
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.