Comunicato Stampa: Peter Soave a Suoni dal Mondo

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

ALMA MATER STUDIORUM – UNIVERSITÀ DI BOLOGNA

Dipartimento di Musica e Spettacolo

CIMES

Centro di musica e spettacolo

presenta il concerto

nell'ambito del Festival SUONI DAL MONDO - XVII edizione

L’ARTE DELLA FISARMONICA

PETER SOAVE
Venerdì 10 e Sabato 11 novembre ore 21.30
In AUDITORIUM
Via Azzo Gardino 65/a, Bologna

Prosegue con il doppio concerto del fisarmonicista italoamericano PETER SOAVE, la 17° edizione del Festival di musica etnica SUONI DAL MONDO organizzato dal CIMES, Centro del Dipartimento di Musica e Spettacolo (DMS) dell’Università di Bologna, direttore artistico Nico Staiti.

Venerdì 10 e, in replica, sabato 11 novembre ore 21.30 in AUDITORIUM (Via Azzo Gardino 65/a, Bologna) L’ARTE DELLA FISARMONICA: PETER SOAVE

Gli immigrati italiani costituiscono una parte molto consistente della tradizione nordamericana della fisarmonica, che fiorisce soprattutto nei grandi centri urbani degli Stati Uniti e del Canada. Là le tradizioni dei diversi luoghi d'Italia si sono in parte stereotipate e appiattite su un'immagine generica di italianità. Ma alcuni grandi interpreti hanno sviluppato, a partire dai repertori d'origine, un proprio modo di usare lo strumento, sia sul piano tecnico che su quello dei linguaggi musicali, arricchiti da una formazione colta, che tiene conto dei repertori classici e jazz di fisarmonica a piano e a bottoni, bayan, bandoneon. Peter Soave, cresciuto e formatosi a Detroit, è oggi il più accreditato esponente di questa cultura musicale, ereditata dai grandi fisarmonicisti del passato (tra gli altri, Dick Contino). Padroneggia con competenza i repertori di tradizione, ma suona anche, con bayan e bandoneon, musiche dei compositori che hanno scritto per questi strumenti. Ha suonato e inciso con molte orchestre sinfoniche (Detroit, Phoenix, Indianapolis, Zagreb Soloists, Belgrade Philarmonic etc.), con formazioni cameristiche, cantanti d'opera (tra i quali Carreras, Domingo, Pavarotti). www.petersoave.com BIGLIETTI per i concerti (invariato dal 2003): intero Euro 11; ridotto Euro 9 per soci Cartagiovani, Over 60 o Coop Adriatica (su presentazione della tessera); ridotto Euro 8 per studenti dell’Università di Bologna (su presentazione del tesserino o del libretto universitario).

La Biglietteria è aperta dalle ore 20.30 nei luoghi di spettacolo, solo la sera stessa di concerto.
< Non è prevista prevendita.

Oltre alle due sere di concerto, il programma include un INCONTRO con Peter Soave su "la fisarmonica nella cultura degli italo-americani" (sabato 11 novembre ore 16 - Auditorium); ingresso libero.

Soave infine condurrà un laboratorio, gratuito e a numero chiuso, su teoria e pratica della Fisarmonica (10 e 11 novembre, riservato a musicisti già pratici nell’uso della fisarmonica. Info:051.2092414).

Fino a sabato 11 novembre resta inoltre visitabile, a ingresso libero, FISARMONICHE IN MOSTRA: esposizione di organetti e fisarmoniche di interesse storico, provenienti dal Museo internazionale di Castelfidardo (AN) (ai Laboratori DMS, via Azzo Gardino 65/a, Bologna).

Per informazioni: CIMES: Tel. 051.2092414 / 418; www.muspe.unibo.it/cimes

Prossimo concerto venerdì 17 e sabato 18 novembre in Auditorium: MUSICA BRETONE
Music Biz Cafe Summer: le collecting e l'emergenza Covid
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.