Due gemelle per P. Diddy

Sean "Diddy" Combs e la compagna Kim Porter avranno due gemelle.

Il rapper/imprenditore aveva di recente confermato la gravidanza della sua fidanzata, rivelando l’arrivo di due gemelli (vedi News). “Avrò due bambine! La gente dice ai cosiddetti ‘dongiovanni’ che quando hai una figlia femmina le cose cambiano totalmente: cosa starà cercando di dirmi Dio mandandomene due?”, ha dichiarato estasiato l’artista. Combs, in procinto di pubblicare il suo nuovo album “Press play”, ha anche espresso la sua opinione circa il matrimonio: “Non sono cresciuto in una famiglia di persone sposate, per questo ci sto mettendo tanto a compiere quel passo. Il matrimonio è un passo importante e voglio essere certo di non fallire”. Le due gemelline si uniranno alla già numerosa famiglia della coppia, formata da Christian (8 anni) e da Justin (12), figlio che Combs ha avuto da una precedente relazione. .

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2022 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.