Pesci d'aprile: Coldplay, Madonna e U2 nella rete

Pesci d'aprile: Coldplay, Madonna e U2 nella rete
Come ogni anno il primo giorno di aprile rappresenta l'occasione per inventarsi le burle più strampalate. Tra le vittime di questi scherzi ci sono stati anche alcuni musicisti. In Inghilterra il Guardian ha lanciato la notizia (falsa) secondo cui il leader dei Coldplay avrebbe reintitolato la hit “Talk” in “Talk to David” con lo scopo di convincere gli elettori a votare l'uomo di punta (David Cameron) del partito dei conservatori. Cosa ben strana visto che Chris Martin è sempre stato un attivista vicino ai laburisti. In Italia, invece, i conduttori di una radio privata hanno messo in ansia i fan di Madonna e U2 annunciando che la cantante stava preparando la versione inglese del successo di Povia “I bambini fanno oh”, mentre la band irlandese sarebbe stata vicina allo scioglimento a causa dei troppi impegni politici e umanitari del loro leader. (Fonti: La Repubblica, La Stampa)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.